Tassi negativi

Diverse banche centrali hanno introdotto i tassi negativi sia sui depositi delle banche, sia per il saggio di riferimento, nel tentativo di contrastare la minaccia della deflazione. La prima ad avere sperimentato una simile misura fu nel 2013 la Danimarca, seguita da diversi altri istituti, tra cui la BCE, la banca centrale svizzera e la Svezia. Le critiche non mancano.

1

Board BCE, il debutto di Lagarde tra moneta digitale e dilemma tassi negativi

Prima riunione del board della BCE sotto la presidenza di Christine Lagarde. Il mercato oggi scruterà con estrema attenzione la conferenza stampa del nuovo governatore, stretto tra ipotesi di "criptovaluta" e analisi benefici-costi sui tassi negativi.

Leggi di Giuseppe Timpone
2

Fondi pensione e l'"helicopter money" mascherato contro i tassi negativi

La Banca Nazionale Svizzera ha bocciato l'idea di trasferire i profitti ai fondi pensione, ma ha avvertito che potrebbe tagliare ancora i tassi. Si va verso una forma mascherata di "helicopter money"?

Leggi di Giuseppe Timpone
3

Tassi negativi trappola per poveri, disuguaglianze tra risparmiatori italiani si allargano

L'educazione finanziaria tra le famiglie italiane è bassa e questo allarga il divario tra i risparmiatori più abbienti e quelli meno facoltosi e poco istruiti in tempi di tassi negativi. Vediamo perché.

Leggi di Giuseppe Timpone
4

Conto corrente sopra 100.000 euro, sui tassi negativi ci sarebbe l'imposta?

I conti correnti sopra determinate soglie potrebbero essere stangati dai tassi negativi, come ha iniziato a fare Unicredit per giacenze sopra il milione di euro. E come funzionerebbe sul piano fiscale?

Leggi di Giuseppe Timpone
5

Tassi negativi sui conti correnti, ecco perché Banca Intesa chiede l'intervento del governo

Banca Intesa chiede che i tassi negativi siano eventualmente imposti su decisione "collegiale" e input del governo. L'invocazione arriva dopo che Unicredit ha precisato che colpirà i conti correnti sopra 1 milione di euro.

Leggi di Giuseppe Timpone
6

Conti correnti Unicredit, le scappatoie ai tassi negativi della banca sopra 100.000 euro

Conti correnti Unicredit a tassi negativi dal 2020 per giacenze superiori ai 100.000 euro. Lo annuncia la banca ed esistono svariati modi per evitare la stangata.

Leggi di Giuseppe Timpone
7

Metteranno le mani nei conti correnti e i risparmiatori si ribelleranno ai governi

Conti correnti oggetto di tassi negativi già in alcuni paesi europei. Il rischio che corrono i risparmiatori consiste nel dover pagare le banche per depositarvi denaro. E alternative pratiche non ne esistono.

Leggi di Giuseppe Timpone
8

Conti correnti a pagamento, boomerang tassi negativi sui mutui per i risparmiatori

Conti correnti con balzello. Dopo i tassi negativi sui mutui ipotecari arriva dalla Danimarca un'altra novità, che rischia di tradursi in un boomerang per il mercato del credito.

Leggi di Giuseppe Timpone
9

Mutui a interessi sottozero saranno mai possibili in Italia?

Mutui casa a interessi zero o, addirittura, negativi? Il sogno si sta realizzando in qualche paese europeo. E in Italia? Per il momento, nemmeno i migliori mutui sono a tasso zero, ecco le previsioni per il futuro.

Leggi di Giuseppe Timpone
10

Mutui casa a 20 anni e a tasso zero, comprare casa senza interessi diventa realtà

Interessi zero per un mutuo a 20 anni. In Europa diventa realtà e anzi s'ipotizza già che sui finanziamenti a 30 anni per l'acquisto di casa si arrivi presto agli interessi negativi. Anche in Italia ci avviamo a comprare un immobile senza costi?

Leggi di Giuseppe Timpone
11

I tassi negativi in Germania provocheranno un terremoto politico ancora più forte

I tassi negativi in Germania stanno indisponendo le famiglie, creando allarme tra i risparmiatori e quanti intendano acquistare casa. Ed è terremoto politico, destinato a provocare scosse ancora più intense.

Leggi di Giuseppe Timpone
12

Mutui contagiati dai tassi negativi, gli interessi crollano e alleggeriscono le rate

Il mercato dei mutui risente del crollo dei tassi e le scadenze diventano negative fino ai 10 anni. L'impatto sulla rata diventa significativo e si prevede una nuova corsa alla surroga.

Leggi di Giuseppe Timpone
13

I tassi a zero della BCE rischiano di provocare un disastro in Scandinavia

La bolla immobiliare minaccia le economie della Scandinavia e i tassi azzerati della BCE aggravano il fenomeno, con possibili ripercussioni disastrose in tutta Europa.

Leggi di Giuseppe Timpone
14

Conti correnti a rischio con i tassi negativi, metteranno le mani sui risparmi in banca

Sui conti in banca grava la minaccia dei tassi negativi, che si farà più concreta con la prossima e imminente sfornata di nuovi stimoli monetari della BCE. Per i risparmiatori sarebbe un massacro.

Leggi di Giuseppe Timpone
15

I tassi negativi sono stati un fallimento e per questo avranno vita lunga

I tassi negativi della BCE hanno funzionato solo parzialmente, non riuscendo a rinvigorire l'economia, tanto che oggi non se ne può fare a meno, nonostante abbiano fallito l'obiettivo.

Leggi di Giuseppe Timpone
16

Il paradiso perduto della Svezia, condannata ai tassi negativi e a una corona debole

La corona svedese continua a perdere quota contro le altre valute, tra cui l'euro, nonostante la Riksbank abbia iniziato ad alzare i tassi. Ecco perché segnala che l'economia scandinava starebbe tutt'altro che bene.

Leggi di Giuseppe Timpone
17

La Svezia ora teme la corona debole e quella di carta o metallo è quasi scomparsa

La Svezia non uscirà presto dalla lunga fase dei tassi negativi e la corona crolla contro l'euro ai minimi dal 2009. E famiglie e imprese iniziano a preoccuparsi.

Leggi di Giuseppe Timpone
18

Banche italiane euforiche dopo Draghi, +5,5 miliardi in borsa in 7 giorni

Scatto in borsa per le banche italiane nell'ultima settimana, che capitalizzano 5,5 miliardi in più sulle indiscrezione relative alle prossime mosse della BCE.

Leggi di Giuseppe Timpone
19

Tassi negativi inefficaci: nell'Eurozona cresciuti i risparmi, non i prestiti

I tassi negativi della BCE sarebbero stati un palese fallimento e potrebbero anche essere i primi stimoli ad essere ritirati, visti i benefici sostanzialmente nulli apportati all'economia dell'Eurozona.

Leggi di Giuseppe Timpone