Bond Argentina

I bond governativi argentini sono stati oggetto di 2 ristrutturazioni, quella del 2005 e l'altra del 2010. Il loro valore fu tagliato allora al 30% e le scadenze allungate. Ma nel luglio del 2014 è scattato un secondo default, a causa dell'impossibilità tecnica del paese di pagare i creditori ristrutturati, se non avesse prima saldato per intero i fondi ricorrenti non ristrutturati, in virtù di una sentenza del tribunale di New York, emessa dal giudice Thomas Griesa.

1

L'Argentina dal default alla fiducia sui mercati: ed emette un bond a 100 anni

L'Argentina colloca un bond a 100 anni, segno dell riscoperta fiducia del mercato verso la seconda economia sudamericana. Eppure, fino a un anno fa era in default.

Leggi di Giuseppe Timpone