Avanzo primario

L'avanzo primario è il surplus fiscale registrato dal bilancio pubblico, al netto della spesa per interessi sul debito pubblico. In sostanza, è ciò che resta in cassa allo stato, dopo avere pagato tutte le spese, ma prima di avere saldato gli interessi sul debito. Esso segnala anche la sostenibilità dei conti pubblici di uno stato, perché un paese con un disavanzo primario crea nuovo debito, indipendentemente da quale sia il costo per il suo debito.

1

Italia vittima dei pregiudizi europei? La risposta del grafico

Matteo Renzi contro la Commissione europea sul deficit. Il segretario del PD parla di "pregiudizio dell'Europa" contro l'Italia, ma un grafico sugli ultimi 20 anni lo smentisce.

Leggi di Giuseppe Timpone