Crisi materie prime

I prezzi delle materie prime sono scesi ormai ai minimi dalla fine degli anni Novanta, ponendo fine a un boom, che aveva sostenuto le economie produttrici. Il caso più eclatante riguarda il petrolio, che a metà 2014 valeva 115 dollari al barile, mentre a fine 2015 si aggira sui 35 dollari, un terzo. Gli sconvolgimenti dettati da questa crisi sono diversi e profondi e riguardano anche la sfera politica. Dall'America Latina al Medio Oriente, tante sono le novità.

1

Oro: quotazioni ai minimi da un mese, ma l'India le sostiene

Le quotazioni dell'oro legate non solo al super dollaro e ai tassi USA, ma forse più che altro alle vicende dell'India.

Leggi di Giuseppe Timpone
2

Oro e petrolio ai minimi da mesi, perché i due prezzi sono legati tra loro

Prezzi di oro e petrolio in calo ai minimi da mesi, dopo che avevano dato segno di vivacità nelle settimane passate. Ecco cosa ne deprime le quotazioni e perché le due materie prime sono tra loro legate.

Leggi di Giuseppe Timpone
3

Il prezzo del cacao manda in crisi un paese, -33% dalla Brexit

La crisi dei prezzi del cacao sta provocando tensioni nel principale paese produttore. Dal referendum sulla Brexit, le quotazioni sono crollate di un terzo.

Leggi di Giuseppe Timpone
4

Olio di palma, prezzi giù e raccolta a rischio nel secondo produttore mondiale

L'olio di palma crea più di una preoccupazione in Malaysia, secondo produttore al mondo. I timori riguardano l'immigrazione e le regole attese più restrittive nella UE.

Leggi di Giuseppe Timpone
5

Uova di Pasqua più care, ma il prezzo del cacao è crollato del 30%

Le uova di Pasqua sono più care mediamente del 7% quest'anno, anche se il prezzo del cacao è crollato sui mercati internazionali del 30% rispetto all'anno scorso, colpendo l'Africa Occidentale.

Leggi di Giuseppe Timpone
6

Cioccolato mai così dolce da anni, prezzi del cacao ai minimi dal 2007

Cioccolato dal gusto più dolce per i consumatori, dopo che i prezzi del cacao sono crollati ai minimi da quasi 10 anni. La domanda resta alta, ma l'offerta anche di più.

Leggi di Giuseppe Timpone
7

La "guerra" dell'acciaio minaccia le relazioni tra USA e Cina

L'acciaio è fonte di disputa commerciale tra USA e Cina. Il presidente Trump ordina un'indagine e minaccia dazi contro Pechino. Sul caso peseranno, però, valutazioni anche geo-politiche.

Leggi di Giuseppe Timpone
8

Guerra allo zucchero: industria alimentare taglia dosi per cibi e bevande

Meno zucchero in cibi e bevande. L'industria alimentare si adegua alle leggi e al cambio di preferenze dei consumatori e il prezzo della materia prima crolla del 20% quest'anno.

Leggi di Giuseppe Timpone
9

Petrolio: prezzi crollano sotto 50 dollari, l'accordo OPEC non basta

Prezzi del petrolio in netto calo sotto i 50 dollari, dopo che anche la Libia segnala una crescita costante della produzione. L'accordo OPEC appena esteso di 9 mesi rischia di essere inutile.

Leggi di Giuseppe Timpone
10

Olio di palma, prezzi e importazioni giù e il burro vola e scarseggia

Gli italiani fuggono dall'olio di palma e cercano alternative, come il burro, i cui prezzi esplodono negli ultimi mesi. Quotazioni giù quasi del 15% quest'anno.

Leggi di Giuseppe Timpone
11

Batterie al litio, Cile la nuova Arabia Saudita con business da auto elettriche

Boom dei prezzi del litio, materia prima per la produzione delle batterie delle auto elettriche. E il business da svariati miliardi di dollari beneficerà il Cile.

Leggi di Giuseppe Timpone
12

Niente tè pregiato, a rischio per anni la produzione del prodotto premium

Il tè più pregiato potrebbe sparire presto dagli scaffali dei negozi, a causa di un lungo sciopero indetto dai coltivatori in India. E l'assenza rischia di durare anni.

Leggi di Giuseppe Timpone
13

Economia mondiale, 5 ragioni per stare ottimisti sotto l'ombrellone

L'economia mondiale sta meglio di quanto pensiamo ed esistono almeno 5 ragioni per confidare in prospettive positive nel breve termine. Ecco quali.

Leggi di Giuseppe Timpone
14

Vaniglia troppo salata, ecco perché il prodotto viene eliminato dai menu

La vaniglia è sempre più costosa e l'industria alimentare non riesce più a mantenerla tra gli ingredienti utilizzati. Vediamo cosa sta provocandone l'esplosione dei prezzi.

Leggi di Giuseppe Timpone
15

Perché investire in oro non è stata una buona idea negli ultimi tempi

Quotazioni dell'oro ai massimi da un anno, ma è solo l'effetto Kim Jong-Un. Il metallo non si scalda e non esisterebbero segnali incoraggianti nel breve.

Leggi di Giuseppe Timpone
16

Economia australiana cresce senza sosta dai tempi dell'Urss

Economia in Australia senza ombra di crisi da 26 anni. I problemi non mancano, tra cui una preoccupante minaccia da bolla immobiliare, ma la crescita ininterrotta dal 1991 è un record mondiale.

Leggi di Giuseppe Timpone
17

Zucchero come quote latte? In Europa si cambia da ottobre, trema il settore

Zucchero, da ottobre si cambia. In Europa potrà essere venduto a prezzi più bassi e anche esportato nel resto del mondo. Il settore trema, ma c'è motivo di tenere la liberalizzazione?

Leggi di Giuseppe Timpone
18

Tecnologia anche per il mercato dei diamanti, ora più facile comprarli

Una grande rivoluzione per il mercato dei diamanti, che grazie alla tecnologia possono ambire a diventare un business èiù diffuso, superando le difficoltà di questa fase storica.

Leggi di Giuseppe Timpone
19

Crisi del cacao legata anche alla Brexit colpisce due economie emergenti

La produzione di cacao va in crisi in due economie africane, che rischiano di subire grossi contraccolpi dal crollo delle quotazioni.

Leggi di Giuseppe Timpone
20

Una colata di acciaio in Germania rischia di travolgere la sinistra al governo

L'acciaio rischia di pesare sul voto in Germania con una notizia-bomba a 4 giorni dalle elezioni. Thyssenkrupp si sposta in Olanda e si fonde con l'indiana Tata, mettendo in forse persino i voti più "sicuri" dei socialdemocratici.

Leggi di Giuseppe Timpone
21

Diamante del secolo venduto per $53 milioni

Il secondo diamante più grande mai scoperto è stato venduto per 53 milioni di dollari. Eppure, il prezzo è inferiore alle attese e non segna un record.

Leggi di Giuseppe Timpone
22

Prezzi dello zucchero in calo del 40%? Vediamo perché da oggi è possibile

Liberalizzata la produzione di zucchero, che da oggi dice addio al sistema delle quote nella UE. I prezzi potrebbero crollare fino al 40%.

Leggi di Giuseppe Timpone