Amplifon è al 63% di Amplifon Poland

Amplifon punta su Amplifon Poland

di Enzo Lecci, pubblicato il

Amplifon ha reso noto di aver portato nel primo trimestre la propria partecipazione in Amplifon Poland dal 49% al 58% e di aver sottoscritto un ulteriore aumento di capitale che la porterà a detenere il 63% del capitale sociale della società.

L’operazione, che non ha un significativo impatto sulla Posizione Finanziaria Netta dell’azienda, è funzionale a un ulteriore sviluppo del business nel mercato polacco dove la Società opera attualmente attraverso una rete di 14 negozi e shop in shop, con l’obiettivo di raggiungere quota 50 nel medio periodo.

 “A poco più di un anno dalla nostra entrata nel mercato polacco – dichiara Franco Moscetti, Amministratore Delegato del Gruppo Amplifon – l’esperienza fatta e la sintonia consolidata con i nostri partner ci permettono di guardare con rinnovato ottimismo a questo mercato sul quale ci siamo posti ambiziosi obiettivi di crescita puntando a diventarne presto uno tra i principali player. La Polonia si conferma quindi parte integrante della strategia di crescita e di internazionalizzazione del nostro Gruppo, che tende a privilegiare i maggiori mercati con più forte potenzialità di sviluppo”.

La Polonia è al sesto posto nella classifica delle maggiori economie europee ed al ventunesimo nel mondo, con un mercato delle soluzioni uditive (pari a circa 100.000 apparecchi acustici venduti nel 2013 con una crescita superiore al 10%) fortemente frammentato e con interessanti prospettive per un player che operi con un modello di business evoluto medicale-retail.

Amplifon a Piazza Affari sta segnando un calo dell’1,66%. 

Argomenti: Amplifon, Borsa Milano