Candele Giapponesi (Candlesticks): cosa sono, come leggerle e perché sono così importanti

di , pubblicato il
A differenza di altri tipi di grafici, le candele giapponesi, ci permettono di avere molte più informazioni relativamente ad un dato time frame. Vediamo meglio di cosa si tratta.

I grafici a candele giapponesi (detti anche candlesticks), a differenza di altri tipi di grafici, come ad esempio quelli lineari, ci permettono di avere molte più informazioni relativamente ad un dato time frame.

Per semplicità di trattazione, da ora in avanti, considereremo solamente time frame giornalieri.

Una candela giapponese riesce a fornirci, all’interno di un’unica figura, 4 importanti informazioni di giornata:

  • Apertura;
  • Chiusura;
  • Massimo;
  • Minimo.

Questo metodo di analisi tecnica ha avuto origine dai commercianti di riso giapponesi per monitorare i prezzi di mercato e la loro variazione quotidiana.

Sebbene questa tecnica di analisi in Giappone viene utilizzata ormai da moltissimo tempo, essa si è diffusa in occidente soltanto da pochi anni.

Candele Giapponesi

Una candela è un tipo di grafico dei prezzi utilizzato nell’analisi tecnica che mostra, nella medesima figura: il massimo, il minimo, l’apertura e la chiusura di un titolo in un periodo di tempo specifico.

La parte larga della candela è chiamata “corpo” e dice agli investitori se il prezzo di chiusura della giornata è stato superiore o inferiore al prezzo di apertura. In base a questo dato la candela assumerà un colore diverso:

  • Se il prezzo di chiusura è superiore al prezzo di apertura, la candela (generalmente) sarà di colore verde (bianco secondo i grafici orientali);
  • Se il prezzo di chiusura invece è inferiore del prezzo di aperura, la candela (generalmente) sarà di colore rosso (nero secondo i grafici orientali).

Le lineette, sotto e sopra il corpo delle candele giapponesi, sono chiamate “ombre”, esse rappresentano il minimo e il massimo che i prezzi hanno raggiunto all’interno della giornata.

Analisi delle Candlesticks

Combinazioni diverse tra apertura, chiusura e ombre portano a diversi tipi di classificazione.

Una formazione candlesticks può essere costituita da una sola candela (un giorno) o dalla combinazione di più candele (più giorni), generalmente non più di 5.

Le candele giapponesi, se correttamente utilizzate, possono anticipare o confermare segnali di inversione o continuazione del trend. In generale si consiglia di utilizzarle insieme ad altri strumenti di analisi tecnica.

I pattern con le candele giapponesi sono tantissimi, alcuni più importanti di altri.

Per una trattazione dettagliata sui singoli pattern con le candele giapponesi si rimanda ad altri articoli.

Guide e articoli Correlati

Argomenti: