Sabaf

1

Sabaf: nel Q1 2019 cala la redditività e l'utile netto

Sabaf archivia il primo trimestre 2019 con fatturato in calo a 37,6 mln (-2,3%). Tale contrazione si è riversata sul calo dell'Ebitda e dell'Ebit rispettivamente a 6,6 mln (-14,3%) e 3,3 mln (-26,4%); utile netto a 2,1 mln (-36,9%)

di Danilo Fieni
2

Sabaf: chiuso il 2018 con redditività operativa in leggero calo ed utile netto in aumento. Proposto dividendo a 0,55 €

Sabaf, uno dei principali produttori mondiali di componenti per apparecchi domestici per la cottura a gas e per il lavaggio, ha approvato il progetto di bilancio della capogruppo ed i risultati consolidati.

di Danilo Fieni
3

Sabaf: +75% da inizio anno, ecco cosa spinge il rally oggi

Entra in carica domani Pietro Iotti, il nuovo amministratore delegato di Sabaf

di Enzo Lecci
4

Dividendo Sabaf 2016 a 0,48 euro, utile netto 2015 sale a 9 milioni di euro

I buoni risultati 2015 che Sabaf ha messo a segno non bastano alla quotata che è al centro di vendite

di Enzo Lecci
5

Sabaf: al via il programma di acquisto di azioni proprie

Sabaf S.p.A., in esecuzione della delibera assembleare del 5 maggio 2015, comunica, ai sensi dell'art. 144-bis, 3° comma, del Regolamento Emittenti, l'avvio di un programma di acquisto di azioni proprie. Il programma di acquisto in oggetto riguarda fino ad un massimo di 1.153.345 azioni, pari al 10% del capitale sociale. Gli acquisti verranno effettuati sul mercato, secondo le modalità previste dall'art. 144-bis del Regolamento Consob 11971/99, ad un prezzo non superiore di oltre il 10% rispetto alla media dei prezzi ufficiali registrati sul Mercato Telematico Azionario nelle cinque sedute precedenti l'acquisto. Il numero massimo di azioni acquistabili giornalmente non sarà superiore al 25% del volume medio giornaliero di azioni ordinarie negoziato sul mercato, in conformità a quanto previsto dal Regolamento (CE) n. 2273/2003. In deroga a tale limitazione, nel caso in cui la liquidità del titolo sia estremamente bassa, sarà possibile acquistare giornalmente un numero superiore di azioni, sempreché tale quantitativo non sia superiore al 50% del volume medio giornaliero di azioni ordinarie negoziato sul mercato. Le operazioni di acquisto saranno eseguite tramite un primario intermediario finanziario. Gli obiettivi del programma sono i seguenti: - utilizzare, coerentemente con le linee strategiche della Società, le azioni proprie nell'ambito di operazioni connesse a progetti industriali e di accordi con partner strategici ovvero nell'ambito di operazioni di investimento o di operazioni di finanza straordinaria che implichino l'assegnazione o la disposizione di azioni proprie; - offrire agli azionisti uno strumento addizionale di monetizzazione del proprio investimento; - effettuare attività di sostegno della liquidità del mercato. Sabaf S.p.A. detiene attualmente in portafoglio 507 azioni proprie, pari allo 0,004% del capitale sociale. Il programma di acquisto si concluderà entro 18 mesi dalla data della delibera assembleare sopra citata. Si precisa, infine, che l'autorizzazione assembleare non obbliga la Società ad effettuare acquisti e il programma potrà quindi essere eseguito anche solo parzialmente e la sua esecuzione potrà essere modificata o revocata in qualunque momento e contestualmente comunicata al mercato

di Enzo Lecci
6

Dividendo straordinario Sabaf: approvata proposta cda

La data di stacco del dividendo straordinario Sabaf è il 10 novembre

di Enzo Lecci
7

Dividendo Sabaf 2014 a 0,4 euro, utile 2013 a +93,1%

Forte balzo per l'utile netto di Sabaf mentre i ricavi nel 2013 sono rimasti quasi invariati

di Enzo Lecci
8

Sabaf: quasi azzerate le azioni proprie in portafoglio

Lo si apprende dalle partecipazioni rilevanti Consob

di Carlo Robino
9

Dividendo Sabaf 2013 quasi dimezzato, crolla l'utile 2012

Sabaf ha chiuso l'esercizio 2012 con numeri in forte calo a causa della crisi nei mercati di riferimento

di Enzo Lecci