La legenda Jim Simons ha fatto la sua mossa: ecco il titolo che può ancora far guadagnare l’80%

di , pubblicato il
Jim Simons

Jim Simons, meglio conosciuto come l’inventore del trading quantitativo, fondatore dell’hedge fund di Renaissance Technologies, colui che ha stabilito il miglior record a Wall Street, con una media del rendimento annuo del 66% per oltre 30 anni, ha messo gli occhi su un nuovo titolo. Si tratta di Adecoagro S.A., un’azienda agroindustriale che si occupa di colture e prodotti agricoli, operazioni lattiero-casearie, zucchero, produzione di etanolo ed energia, e attività di trasformazione del territorio in Sud America.

 

Analisi Tecnica di Adecoagro

Sul lato tecnico la situazione è la seguente: i prezzi hanno formato un classico pattern di inversione rialzista: un doppio minimo in area 3,50, superando la resistenza a 4,60.

In questo momento è possibile visualizzare, all’interno del pattern, un fisiologico pullback, un piccolo ritracciamento del trend corrente, una “pausa” dell’intensità del trend. I prezzi attuali potrebbero essere un’ottima occasione d’ingresso. Possibile operazione long:

  • prezzo: 4,60
  • stop loss: sotto i 3,50
  • Target: 8,50 (+ 85% dai prezzi correnti)
  • Rapporto rischio rendimento: 1 a 4.

Il quadro tecnico del titolo è molto interessante, soprattutto se si considera che esso è evoluto in corrispondenza delle analisi fatte dai grandi player della finanza, primo fra tutti la legenda del trading Jim Simons.

Cosa è successo a questo titolo?

La società è stata colpita da pesanti vendite dovute alla crisi del Coronavirus:

  • la produzione e la distribuzione di cibo sono state colpite dall’isolamento;
  • le politiche di blocco sociale forzato hanno messo a dura prova la domanda di etanolo da parte del mercato del carburante.

Tuttavia, la nicchia di AGRO è essenziale e si prevede che la società trarrà beneficio rapidamente alla riapertura delle economie.

La domanda è già iniziata a riprendere per l’etanolo.

Simons ha di recente acquistato i titoli di questa società, raccogliendo 415.131 azioni nel primo trimestre, per una partecipazione da 1,9 milioni di dollari.

Lucas Ferreira, che copre questo titolo per JPMorgan, ha affermato che “il peggio sembra alle nostre spalle con una domanda interna di etanolo sorprendente per il lato positivo e la graduale riapertura per dare un ulteriore impulso ai volumi”.

Fonte: Yahoo finance

Potrebbe anche interessarti: “Mercati finanziari, il Cigno nero e la prevedibilità dell’imprevedibile“.

 

Nota Bene: il trading e l’attività d’investimento in generale possono comportare rischi significativi per il capitale, con perdite che potrebbero in alcuni casi eccedere il capitale iniziale.

Gli scenari di mercato cambiano continuamente e le performance passate non rappresentano garanzia delle performance future. È pertanto fondamentale assicurarsi di aver compreso tali rischi.

Le informazioni presentate in questo sito non sono in alcun modo da intendersi come sollecito all’investimento e sono rivolte ad un pubblico indistinto, non rappresentando in alcun modo attività di consulenza finanziaria personalizzata -e nemmeno generica- in base ai profili di rischio e rendimento degli investitori.

Ogni decisione di investimento è sotto la piena ed esclusiva responsabilità del lettore.

Né l’autore né Investire Oggi saranno responsabili nei confronti di nessun utente né di qualsivoglia altra persona o entità per l’inesattezza delle informazioni o per qualsiasi errore od omissione nei suoi contenuti, a prescindere della causa di tali inesattezze, errori od omissioni.

Argomenti: , ,