Alfa Romeo, Fiat e Maserati: le news della settimana dal 24 al 30 maggio

Alfa Romeo, Fiat e Maserati anche nella settimana dal 24 al 30 maggio sono state principali protagoniste nel mondo dei motori con tante novità

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo, Fiat e Maserati anche nella settimana dal 24 al 30 maggio sono state principali protagoniste nel mondo dei motori con tante novità

Settimana ricca di novità per Alfa Romeo, Fiat e Maserati. Le tre principali case automobilistiche del gruppo Fiat Chrysler Automobiles anche nella settimana che va dal 24 al 30 maggio si sono contraddistinte nel mondo dei motori per una serie di notizie davvero interessanti. Iniziando dal brand di Arese, segnaliamo che Alfa Romeo Giulia, ha ricevuto un nuovo importante premio. Sempre a proposito della berlina di segmento D della casa milanese, è giunta notizia di una nuova versione per il mercato auto francese denominata ‘Sport’. 

 

Alfa Romeo: settimana ricca di novità

 

Ma le novità per la casa automobilistica del Biscione non finiscono qua. Una nuova indiscrezione è arrivata su una delle vetture che in futuro arricchiranno la sua gamma. Ci riferiamo ad Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio 2020, alcuni pensano che questa vettura avrà un motore da 350 cavalli. Tra i numerosi fan della casa automobilistica italiana, in molti sono rimasti stupiti nel vedere a Bologna una nuova versione della berlina Giulia. Ci riferiamo naturalmente alla Alfa Romeo Giulia Tecnomagnesio TM7, una nuova realizzazione che ha stupito tutti.

 

Altra notizia molto interessante è che  Alfa Romeo Stelvio e Giulia probabilmente debutteranno in Argentina a fine anno. In questa maniera i due nuovi veicoli faranno il loro debutto anche nel continente sudamericano. Sempre a proposito di Alfa Romeo Giulia e Stelvio, i due veicoli sono presenti al G7 di Taormina.

 

Leggi anche: Jeep Grand Wagoneer: il nuovo modello è stato rivelato tramite brevetto

 

Alfa romeo Stelvio e Giulia

Alfa Romeo Stelvio e Giulia anche questa settimana tra le principali protagoniste nel mondo dei motori

 

Leggi anche: Jeep Compass: da oggi ordinabile in Italia con prezzi che partono da 25 mila euro

 

Per quanto riguarda invece la principale casa automobilistica italiana, protagonista dell’intera settimana è stata la nuova Fiat 500L della quale sono stati mostrati i nuovi accessori di Mopar.  Sempre a proposito di 500L lo scoro 25 maggio è partita la sua produzione in Serbia alla presenza del Premier serbo e di Alfredo Altavilla. Intanto in Sud America arriva la notizia che molto probabilmente Fiat Tipo sarà commercializzata in Argentina in versione Hatchback e Sedan. Sempre dal Sud America cresce l’attesa di vedere dal vivo la nuova Fiat Argo che sarà presentata il prossimo 30 maggio al Salone dell’auto di Buenos Aires. 

 

Infine parliamo di Maserati. La casa automobilistica del Tridente fa parlare di se’ per un problema relativo al nuovo Suv Maserati Levante 2017, che è stato richiamato nei modelli turbo diesel in Australia. Dal New York Times nel frattempo arriva l’indiscrezione che nel caso di pesante multa a FCA in USA per irregolartià nelle emissioni, il gruppo di Sergio Marchionne potrebbe essere costretto a vendere Maserati o Magneti Marelli. Infine hanno fatto discutere le parole del numero uno di FCA che ha affermato che Maserati o Alfa Romeo potrebbero in futuro arrivare in Formula E

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler, Maserati