Alfa Romeo Giulia, nuovo importante premio per la berlina del Biscione

Alfa Romeo Giulia è stata insignita del premio di Autocar 'Game Changer' per essere stata protagonista e simbolo della rivoluzione di Alfa Romeo

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia

Un nuovo importante premio è stato assegnato alla berlina del Biscione Alfa Romeo Giulia. Autocar ha premiato la vettura del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles come  “Game Changer” dell’anno. Secondo Autocar la berlina infatti ha rappresentato il simbolo di una vera e propria rivoluzione per uno dei marchi automobilistici più amati del mondo. Questo premio è molto importante in quanto, così come tiene a precisare Autocar, esso viene assegnato solo ad auto considerate in grado di cambiare gli standard della propria categoria.

 

Alfa Romeo Giulia considerata come un’auto rivoluzionaria da Autocar

 

Insomma Alfa Romeo Giulia viene dunque considerata da Autocar come un’auto rivoluzionaria non solo per Alfa Romeo ma in generale per l’intero settore grazie alle sue qualità elevatissime. La presenza di un design definito come inconfondibilmente italiano unità alla grande innovatività delle motorizzazioni hanno rappresentato i due motivi principali che hanno garantito il premio alla berlina. Ma la differenza l’hanno fatta anche la perfetta distribuzione del peso e la presenza nella Giulia di soluzioni tecniche esclusive.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: in Spagna il Biscione vuole crescere di almeno il 30%

 

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia insignita del premio Autocar 2017 ‘Game Changer’ per la sua innovatività

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio, Giulia, Fiat Tipo e Jeep Renegade protagoniste al Company Car Drive

 

Mark Tisshaw, redattore della rivista Autocar, ha spiegato il premio ad Alfa Romeo Giulia dicendo che questa vettura non è solo un’auto rivoluzionaria  per il Biscione ma è anche molto divertente da guidare. Insomma si tratta di un veicolo che offre tutto quello che si può desiderare in una berlina ed in particolare da una vettura della casa automobilistica del Biscione. Il premio è solo l’ultimo riconoscimento ottenuto da Giulia che vanta una moltitudine di riconoscimenti ricevuti fin dal momento del suo arrivo sul mercato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

Leave a Reply