Stacco dividendi 2013: Unicredit e Intesa Sanpaolo le big del 20 maggio

Tutte le quotate che staccheranno il dividendo il prossimo lunedì 20 maggio

di Enzo Lecci, pubblicato il

Quinta tornata per gli stacchi dei dividendi 2013 a Piazza Affari. Lunedì 20 maggio, infatti, saranno davvero tante le quotate impegnate con lo stacco delle cedole. Come già avvenuto lo scorso anno, quindi, la fine di maggio si rivela incandescente sul fronte dei dividendi. Tra le società impegnate con questa operazione ci sono le big Unicredit, Intesa Sanpaolo, Enel Green Power e Eni oltre alle più piccole Ansaldo Sts, Atlantia, Azimut, Buzzi Unicem, Campari, Diasorin, Generali, Lottomatica, Luxottica, Mediolanum, Pirelli, Saipem, Ferragamo, Snam Rete Gas, Tenaris, Tod’s e Ubi Banca. Tra queste società ben cinque staccheranno il saldo sul dividendo. Nel dettaglio: Eni (0,54 euro di saldo su 1,08 euro totale), Atlantia (0,391 euro di saldo su 0,746 euro totale), Mediolanum (0,08 euro di saldo su 0,18 euro totale), Snam (0,15 euro di saldo su 0,25 euro totale) e Tenaris (0,23256 euro di saldo su 0,3333 euro totale).

Come già affermato quello del 20 maggio sarà il quarto appuntamento con gli stacchi. In precedenza avevano staccato (e pagato) le rispettive cedole: Fiat Industrial, Edison Risparmio, Prysmian, Recordati, Telecom Italia Ordinarie e Telecom Italia Risparmio (lo scorso 22 aprile); De Longhi, Saes Getters, Sogefi e Servizi Italia (lo scorso 29 aprile);  B&B Speakers, Banca Ifis, Banca Popolare di Sondrio, Banca Profilo, CAD It, Conafì Profilò, Credito Bergamasco, Esprinet, MutuiOnLine, Save e Valsoia (lo scorso 6 maggio); Aeroporto di Firenze, Amplifon, Banco di Desio e della Brianza, Beni Stabili, Brembo, Cairo Communication (saldo dividendo), Datalogic, Centrale del latte di Torino, Interpump e Zignano Vetro (lo scorso 13 maggio).

Ricordiamo che i dividendi che saranno staccati all’inizio della prossima settimana saranno messi in pagamento a partire dal 23 maggio, 3 giorni dopo. 

 

In questo tabella sono indicate le quotate interessate alla quinta tornata-dividendi, l’ammontare delle rispettive cedole e i link con gli specifici articoli che abbiamo dedicato alla remunerazione 2013.

   Società        Ammontare Dividendo             Link           
Ansaldo Sts 0,18 euro

Dividendo Ansaldo Sts 2013 in leggero aumento, utile a +3,6%

Atlantia (saldo) 0,391 euro Dividendo Atlantia 2013: confermata la cedola nonostante l’utile in calo
Azimut 0,55 euro Dividendo Azimut 2013 raddoppiato, utile entra nella storia
Buzzi Unicem (Az. Ordinarie) 0,05 euro Dividendo Buzzi Unicem 2013 a 5 cent, utile a 2 milioni
Buzzi Unicem (Az. Risparmio) 0,104 euro Dividendo Buzzi Unicem 2013 a 5 cent, utile a 2 milioni
Campari 0,07 euro Dividendo Campari 2013 invariato, utile in flessione
Diasorin 0,5 euro Dividendo Diasorin 2013 in crescita, utile 2012 -10,1%
Enel Green Power 0,0259 euro Dividendo Enel Green Power 2013 a 2,59 cent, utile +4,6%
Eni (saldo) 0,54 euro Dividendo Eni 2013: saldo e acconto 2012, decisioni cda
Generali 0,2 euro Dividendo Generali 2013 a 20 cent, pesano le svalutazioni
Intesa Sanpaolo (Az. Ordinarie) 0,05 euro Dividendo Intesa Sanpaolo 2013 confermato, utile 2012 a 1,6 mld
Intesa Sanpaolo (Az. Risparmio) 0,61 euro Dividendo Intesa Sanpaolo 2013 confermato, utile 2012 a 1,6 mld
Lottomatica  0,73 euro Dividendo Lottomatica 2013 a 0,73 euro, ricavi 2012 a +3,4%
Luxottica 0,58 euro Dividendo Luxottica 2013 a 0,58 euro, 2012 da record
Mediolanum (saldo) 0,08 euro Dividendo Mediolanum 2013 in crescita, utile 2012 boom
Pirelli (Az. Ordinarie) 0,32 euro Dividendo Pirelli 2013 in aumento, utile netto in forte crescita
Pirelli (Az. Risparmio) 0,39 euro Dividendo Pirelli 2013 in aumento, utile netto in forte crescita
Saipem (Az. Ordinarie) 0,68 euro Dividendo Saipem 2013: azioni ordinarie e risparmio 2012
Saipem (Az. Risparmio) 0,71 euro Dividendo Saipem 2013: azioni ordinarie e risparmio 2012
Salvatore Ferragamo 0,33 euro Dividendo Ferragamo 2013 in crescita, utile 2012 a +30%
Snam Rete Gas (saldo) 0,15 euro Dividendo Snam 2013 a 0,25 euro con saldo a 0,15 euro
Tenaris (saldo) 0,23256 euro Dividendo Tenaris 2013: in crescita come ricavi e utile
Tod’s 2,71 euro Dividendo Tod’s 2013 in crescita, balzo utile 2012
Ubi Banca 0,05 euro Dividendo Ubi Banca 2013 confermato, utile 2012 a 82,7 mln
Unicredit (Az. Ordinarie) 0,09 euro Dividendo Unicredit 2013 batte le attese, torna l’utile nel 2012
Unicredit (Az. Risparmio) 0,09 euro Dividendo Unicredit 2013 batte le attese, torna l’utile nel 2012

Argomenti: Borsa Milano, Dividendi