Valentino Rossi fa i nomi dei suoi avversari più temibili per la vittoria finale in MotoGP

MotoGP: Valentino Rossi fa un bilancio della prima parte di stagione ed elenca i suoi avversari più temibili per la vittoria finale.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Valentino Rossi MotoGp

Valentino Rossi si sta godendo le meritate vacanze dopo una prima parte di stagione in MotoGp davvero molto impegnativa. Attualmente, il campione italiano si trova al quarto posto della classifica generale piloti a sole 10 lunghezze dall’attuale leader Marc Marquez. Il pilota di Tavullia si è ben disimpegnato in questa prima fase della stagione in cui sicuramente il momento migliore per lui è stata la vittoria di Assen nel Gran Premio d’Olanda.

Valentino Rossi la gioia di Assen e qualche rimpianto di troppo

Valentino Rossi ha pure qualche rimpianto come la caduta nel Gran Premio di Le Mans, che gli ha portato via almeno 20 punti e che a quest’ora lo avrebbe visto al primo posto in classifica. Ovviamente, nella lotta alla vittoria finale, in questo momento Rossi vede come suo più temibile avversarie l’attuale leader della classifica piloti, il pilota spagnolo di Honda, Marc Marquez. 

Valentino Rossi lo elogia dicendo che fino ad ora è stato quello più continuo e che nei momenti difficili ha comunque perso meno punti rispetto agli altri. Ovviamente, il pilota di Honda ha potuto anche beneficiare della sua moto che ha gli dato sicuramente meno problemi rispetto a quelli avuto dal campione italiano con la sua Yamaha. 

Tra i concorrenti più temibili Valentino Rossi mette anche il compagno di squadra Maverick Vinales che fin qui si è comportato molto bene e anche il pilota italiano di Ducati Andrea Dovizioso. Infine, Rossi ritiene che tra i papabili per la vittoria finale vada inserito anche Dani Pedrosa che non è così distante dai primi 4 in classifica e può ancora dire la sua nel MotoGp. 

Leggi anche: Alfa Romeo cresce del 40% in Europa nei primi 6 mesi del 2017 grazie a 46 mila unità

 

MotoGP Valentino Rossi

MotoGP: Valentino Rossi fa un bilancio della prima parte di stagione ed elenca i suoi avversari più temibili per la vittoria finale

Leggi anche: Formula 1: Ferrari in difficoltà a Silverstone durante le prime prove libere

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: MotoGP, Valentino Rossi