Ford Fiesta e Focus: nuova causa in Usa per la trasmissione Powershift

Alcuni modelli di Ford Fiesta e Focus sarebbero al centro di una nuova causa intentata negli Usa nei confronti del colosso automobilistico

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ford

A causa della trasmissione PowerShift di Ford Fiesta e Focus, una nuova causa è stata intentata nei confronti della celebre casa automobilistica negli USA. La causa include alcune unità di Ford Focus prodotte tra il 2012 e il 2016 e alcune auto di Ford Fiesta realizzate tra il 2011 e il 2016. Questi veicoli presentano trasmissioni a doppia frizione PowerShift presumibilmente difettose che soffrono di usura interna prematura e ritardi nella scalata e e nell’accelerazione.

Ford Fiesta e Focus: causa negli USA per i difetti alla trasmissione

 

L’azione legale sostiene che alcuni proprietari di Ford Fiesta hanno portato i loro veicoli presso i concessionari entro i periodi di garanzia, ma a loro è stato detto che i problemi di trasmissione non possono essere risolti. I querelanti dicono che le trasmissioni powershift hanno difetti che esistono sin dal momento in cui le vetture sono state costruite, ma Ford non ha ancora trovato una soluzione per risolvere questi problemi. Secondo la causa, Ford sapeva delle trasmissioni difettose già nel 2010 e non ha voluto rivelare i difetti ai clienti prima che questi decidessero per un eventuale acquisto o noleggio dei loro veicoli.

 

Inoltre, Ford avrebbe attivamente nascosto i problemi della trasmissione PowerShift dicendo ai clienti che i sintomi sarebbero solo conseguenza di “normali condizioni di guida.” La causa dice che la società americana  ha rilasciato più bollettini di servizio tecnico ai suoi concessionari per questi problemi con le trasmissioni powershift e ha anche emesso due programmi di customer satisfaction che si sono però rivelati come “riparazioni inefficaci.” Inoltre, i clienti che avevano portato le auto a riparare hanno continuato a ad avere problemi di trasmissione.

 

Leggi anche: Nuova Ford Bronco sarà rivale della nuova generazione di Jeep Wrangler

 

Ford

Ford

 

Leggi anche: Ford aggiungerà Android Auto e Apple CarPlay alle sue auto con OTA

 

Ford, nuova causa negli Stati Uniti

 

Ford ha presumibilmente sostituito migliaia, se non decine di migliaia, di trasmissioni powershift, frizioni, o entrambi a causa di problemi, ma continua a negare che le sue trasmissioni sono difettose. I ricorrenti affermano che la trasmissione PowerShift di Ford, talvolta indicata come un cambio automatico, è in realtà un insieme di cambi manuali computerizzati che mancano di un convertitore di coppia. Secondo la causa, i proprietari di Ford Fiesta e Focus sono in costante pericolo sulle strade a causa dei problemi  che questo difetto può provocare alle loro vetture.

 

Leggi anche: Ford: il mancato accordo con Google dietro all’allontanamento di Mark Fields

 

Ford Fiesta 2017

Ford Fiesta 2017

 

Leggi anche: Ford sostituisce il CEO Mark Fields come risposta al crescente disagio degli investitori

 

Non è la prima volta che Ford deve affrontare cause per questo motivo

 

Ancora più preoccupante per i proprietari, il fatto che le trasmissioni possono causare un guasto delle vetture che potrebbe provocare problemi alla frenata. Ford ha affrontato precedenti cause a causa della trasmissione PowerShift, tra cui una class action presentata nel 2015 e attualmente in attesa di una sentenza definitiva.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ford