Alfa Romeo Stelvio: Scott Kruger conferma che una variante coupè non arriverà

Alfa Romeo Stelvio coupè è una variante del primo suv nella storia della casa automobilistica del Biscione che non arriverà, lo ha detto Scott Kruger.

di , pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio Coupé

Una variante coupè di Alfa Romeo Stelvio non è prevista. Lo ha confermato Scott Kruger capo del design della casa automobilistica del Biscione parlando con la stampa. Questo nonostante il segmento dei Suv coupè sia in grande spolvero in questo momento nel mercato auto. Il motivo è che Stelvio già di suo ha una linea molto sportiva e dunque i dirigenti del brand milanese, che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles, non vedono la necessità dell’arrivo nella gamma di un simile modello.

Alfa Romeo Stelvio: niente versione coupè per il primo Suv della casa automobilistica del Biscione

Del resto l’Alfa Romeo Stelvio attualmente sul mercato ha già di suo un deisgn molto differente rispetto a quello di altri Suv premium presenti sul mercato ed in particolari a quelli di Bmw, Audi e Mercedes. A differenza di questi brand che hanno deciso di lanciare modelli specifici, la linea sportiva di Stelvio suggerisce i dirigenti di FCA di concentrare i loro investimenti relativi ad Alfa Romeo sul lancio di nuovi modelli.

Infatti, ricordiamo che nei prossimi anni altre 3 suv potrebbero essere lanciati nella gamma di Alfa Romeo. Il primo potrebbe essere un modello di grandi dimensioni da affiancare a Maserati Levante a Mirafiori. Poi potrebbe essere la volta di un modello più compatto che si andrebbe ad affiancare alla futura generazione di Alfa Romeo Giulietta nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Pomigliano, che nei prossimi anni si convertirà alla produzione di auto premium dando l’addio a Fiat Panda, così come specificato dallo stesso Sergio Marchionne negli scorsi mesi.

Leggi anche: Alfa Romeo: qualche preoccupazione a Cassino per il presunto taglio alla produzione del 10%

 

Alfa Romeo E-Suv

Alfa Romeo E-Suv: ecco come potrebbe essere uno dei prossimi modelli ad essere lanciati dalla casa automobilistica del Biscione nel segmento premium del mercato auto forse già entro la fine del 2018

 

Leggi anche: Alfa Romeo: questi i risultati di vendita in Europa, USA e resto del mondo nei primi 9 mesi del 2017

 

Nel 2018 potrebbe essere confermato l’arrivo anche di un quarto Suv

Infine potrebbe essere la volta di un modello ancora più compatto, una sorta di Urban Suv che prenderebbe il posto di MiTo nella gamma di Alfa Romeo andandosi a collocare nel segmento B del mercato.

Ricordiamo però che quest’ultimo modello deve ancora trovare conferma ufficiale, potrebbe arrivare ad inizio 2018 quando il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne renderà pubblico il nuovo piano quinquennale del gruppo italo americano.

Vedremo dunque quello che accadrà nei prossimi anni nella casa automobilistica del Biscione e se davvero i Suv saranno 4 invece di 3. Quello che è certo al momento è che una versione coupè di Alfa Romeo Stelvio non troverà mai spazio nella gamma del brand di Arese. 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat e Lancia grandi protagoniste ad “Auto e Moto d’Epoca 2017”

 

Alfa Romeo Stelvio coupè

Alfa Romeo Stelvio coupè è una variante del primo suv nella storia della casa automobilistica del Biscione che non arriverà, lo ha detto Scott Kruger

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha un temibile concorrente, Jaguar che cercherà di battere il suo record al Nurburgring

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.