Rigo E51, E52, E53 – 730 QUADRO E: detrazione del 36% per lavori iniziati nel 2011

di Alessandra De Angelis, pubblicato il

 

 

Sezione III B: dati catastali che identificano gli immobili e altri elementi utili per l’ottenimento della detrazione del 36% per lavori iniziati nel 2011

 

Casella 173 (E51-E52): numero progressivo che identifica l’immobile (colonna 10 Sezione III A)

Casella 174 (E51-E52): C/O Pescara/Condominio. La casella va barrata se:

  • Lavori iniziati prima dell’abolizione dell’obbligo di spedizione al Centro operativo di Pescara. Chi barra questa casella dichiara di aver già spedito la documentazione e non deve compilare le colonne successive.

  • Interventi su parti condominiali comuni. Solo l’amministratore compila le colonne sui dati catastali dell’immobile.

     

Casella 175 (E51-E52): Inserire il CODICE del Comune dove è sito l’immobile.

Casella 176 (E51-E52): Inserire

  • “T”, per immobili censiti al catasto terreni

  • “U”, per immobili censiti al catasto edilizio urbano

     

Casella 177 (E51-E52): Indicare

  • “I”, per immobili interi

  • “P”, per porzioni di immobili

     

Casella 178 (E51-E52): Inserire numeri o lettere presenti nel documento catastale. Se l’immobile si trova in zone con sistema tavolare va messo il codice generico “Comune catastale”.

Casella 179 (E51-E52): Indicare il numero del foglio del documento catastale

Casella 180 (E51-E52): Numero della particella. Trattasi di due sequenze di cifre separate dallo spazio (se la serie è una va messa alla sinistra dello spazio).

Casella 181 (E51-E52): Subalterno (se presente) indicato nel documento catastale

Casella 182 (E53): Numero ordine immobile (colonna 10 Sezione III A)

Casella 183 (E53): C/O Pescara/Condominio

 

Se i lavori sono eseguiti da conduttore o comodatario inserire:

Casella 184 (E53): Estremi di registrazione del contratto di locazione o comodato (

Casella 185 (E53):Codice relativo alla modalità di registrazione (3, 3A, 3B, 3P, 3T)

Casella 186 (E53): Numero e sottonumero di registrazione del contratto

Casella 187 (E53): Codice Agenzia delle Entrate in cui è stato registrato il contratto (reperibile sul sito).

 

Se l’immobile non è stato ancora censito indicare:

Casella 188 (E53): Data della  domanda di accatastamento

Casella 189 (E53): Numero della domanda di accatastamento

Casella 190 (E53): Sigla della provincia

 

 

Rigo E1: Spese SanitarieRigo E15: spese per addetti all’assistenza personale
Rigo E2: spese sanitarie per familiari non a caricoRigo E16: spese per attività sportive dei ragazzi
Rigo E3: spese sanitarie per soggetti disabiliRigo E17, E18 e E19: altri oneri per i quali spetta la detrazione
Rigo E4: spese per veicoli per disabiliRigo E21, E22, E23, E24, E25, E26, E27, E28, E29, E30, E31
Rigo E5: spese per l’acquisto di cani guidaRigo E41, E42, E43, E44: interventi di recupero patrimonio edilizio
Rigo E6: spese sanitarie rateizzate in precedenzaRigo E51, E52, E53: detrazione del 36% per lavori iniziati nel 2011
Righi da E7 a E11: interessi passiviRigo E61, E62, E63 – 730: interventi di riqualificazione energetica
Rigo E13: spese di istruzioneRigo E71, E 72 -730: detrazione per i canoni di locazione
Rigo E14: spese funebriRigo E81, E82.0, E83: altre detrazioni d’imposta
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Modello 730