Rigo E71, E 72 -730 QUADRO E: detrazione per i canoni di locazione

    Sezione V: dati per la fruizione della detrazione prevista per i canoni di locazione Rigo E71: deve essere compilato da inquilini in alloggi adibiti ad abitazione principale. Detrazione valide per i primi tre anni dal contratto.   Casella 198: Tipologia Inserire il codice: 1: per contratti di locazione di immobili utilizzati come abitazione […]

di , pubblicato il

 

 

Sezione V: dati per la fruizione della detrazione prevista per i canoni di locazione

Rigo E71: deve essere compilato da inquilini in alloggi adibiti ad abitazione principale. Detrazione valide per i primi tre anni dal contratto.

 

Casella 198: Tipologia

Inserire il codice:

  • 1: per contratti di locazione di immobili utilizzati come abitazione principale.

Detrazione:   300 € per redditi inferiori a 15.493,71 €

                       150 € per redditi compresi tra 15.493,71 € e 30.987,41 €

                       0 €     per redditi superiori a 30.987,41 €

  • 2: per canoni convenzionali

Detrazione:   495,80 € per redditi inferiori a 15.493,71 €

                       247,90 € per redditi compresi tra 15.493,71 € e 30.987,41 €

                       0 €     per redditi superiori a 30.987,41 €

  • 3: per contribuenti tra i 20 e i 30 anni

Detrazione:   991,60 € per redditi inferiori a 15.493,71 €

                       0 €     per redditi superiori a 30.987,41 €


Casella 199: Numero di giorni in cui l’immobile è stato usato come abitazione principale (nella colonna 2)

Casella 200: Percentuale. Inserire nella colonna 3:

  • 100%: se c’è un unico proprietario

  • 50%: se ci sono due comproprietari

     

Rigo E72

Casella 201/202: lavoratori dipendenti che trasferiscono la dipendenza per motivi di lavoro. Limiti:

  • Temporali: detrazione valida solo nei primi tre anni

  • Geografica: il comune della nuova residenza deve essere distante almeno 100 km dal precedente

  • Soggettivi: vale solo per i lavoratori dipendenti

Come compilare il rigo:

  • Colonna 1: numero di giorni in cui l’abitazione è stata adibita a principale

  • Colonna 2: percentuale di spettanza della detrazione in caso di contratto cointestato a più lavoratori dipendenti

     

Calcolo detrazione:

991,60 € per redditi inferiori a 15.493,71 €

495,80 € per redditi compresi tra  15.493,71 € e 30.987,41 €

0 € per redditi superiori a 30.987,41 €

 

Nota. Detrazione non cumulabile con quelle del rigo E71. Il contribuente sceglie quella più conveniente.

 

 

Rigo E1: Spese SanitarieRigo E15: spese per addetti all’assistenza personale
Rigo E2: spese sanitarie per familiari non a caricoRigo E16: spese per attività sportive dei ragazzi
Rigo E3: spese sanitarie per soggetti disabiliRigo E17, E18 e E19: altri oneri per i quali spetta la detrazione
Rigo E4: spese per veicoli per disabiliRigo E21, E22, E23, E24, E25, E26, E27, E28, E29, E30, E31
Rigo E5: spese per l’acquisto di cani guidaRigo E41, E42, E43, E44: interventi di recupero patrimonio edilizio
Rigo E6: spese sanitarie rateizzate in precedenzaRigo E51, E52, E53: detrazione del 36% per lavori iniziati nel 2011
Righi da E7 a E11: interessi passiviRigo E61, E62, E63 – 730: interventi di riqualificazione energetica
Rigo E13: spese di istruzioneRigo E71, E 72 -730: detrazione per i canoni di locazione
Rigo E14: spese funebriRigo E81, E82.0, E83: altre detrazioni d’imposta
Argomenti: