Bonus 2021: ecco quelli con ISEE e quelli per tutti

I Bonus 2021 riconfermati sono in gran parte accessibili senza limiti ISEE, quindi validi per tutti. Scopri quali sono i Bonus 2021.

di , pubblicato il
I Bonus 2021 riconfermati sono in gran parte accessibili senza limiti ISEE, quindi validi per tutti. Scopri quali sono i Bonus 2021.

Per meglio fronteggiare la pandemia e la conseguente crisi economica, il governo italiano ha introdotto diversi bonus.

I Bonus 2021 riconfermati sono in gran parte accessibili senza limiti ISEE, quindi validi per tutti. Tanti contributi stanziati dallo Stato vengono regolati, gestiti ed erogati direttamente dall’INPS.

Scopri quali sono i Bonus 2021 con e senza ISEE.

Bonus 2021 con ISEE: ecco quali sono

Per il Bonus PC o TV Decoder, l’ISEE non deve superare determinati importi.

Il Bonus PC spetta a chi ha l’ISEE che non supera i 20mila euro: prevede un indennizzo di 500 euro (300 euro per tablet o PC in comodato d’uso e 200 euro per una connessione rete di almeno 30 Mbps di velocità). Si può richiedere anche solo la connettività con un bonus di 200 euro: in tal caso, può richiederlo chi ha un ISEE fino a 50mila euro.

C’è l’alternativa al PC: il Bonus TV Decoder che prevede uno sconto di 30 euro per l’acquisto di un Decoder o di una TV. Spetta a chi ha l’ISEE fino a 20mila euro.

Il Bonus TV Decoder è cumulabile al Bonus Rottamazione TV che non richiede ISEE bensì il vecchio TV da rottamare.

Il Bonus Vacanze richiede un ISEE inferiore a 40mila euro e prevede tre fasce d’indennizzo:

– 150 euro per nuclei familiari con un solo soggetto;

– 300 euro per famiglie con 2 soggetti;

– 500 euro per famiglie con 3 o più soggetti.

Bonus 2021 senza limiti ISEE per tutti

Tra i Bonus 2021 che non prevedono alcun limite ISEE, abbiamo appena citato il Bonus Rottamazione TV per l’acquisto di un nuovo televisore per il passaggio ai nuovi standard del digitale terrestre (codici Dvbt-2/Hevc Main).

Spetta a chi è residente in Italia, rottama correttamente il vecchio Tv (acquistato prima del 22 dicembre 2018) ed è in regola con il pagamento del canone RAI (sono esentati gli over 75). Si può richiedere entro il 31 dicembre 2021 o, meglio, fino ad esaurimento dei fondi da 250 milioni di euro. Prevede uno sconto del 20% (fino a 100 euro) praticato direttamente dal rivenditore (anche online) che aderisce all’iniziativa. Unito al Bonus TV Decoder si arriva ad uno sconto complessivo di 130 euro.

Anche il Bonus Terme per l’accesso ai servizi di ristoro o balneazione per residenti in Italia maggiorenni non richiede l’ISEE: prevede un rimborso fino a 200 euro non cedibile. I servizi termali prescelti per il Bonus Terme non devono essere a carico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

Niente ISEE neanche per il Bonus Cultura (spettante a chi ha compiuto 18 anni entro il 31 dicembre 2020 e con accesso a 18app) e per la Carta del Docente (per docenti in ruolo con contratto a tempo indeterminato). Vengono erogati in forma di voucher da 500 euro da spendere per acquistare libri/riviste per la formazione docenziale o scolastica, prodotti software/hardware (per docenti), biglietti per l’accesso a musei, teatri e cinema, corsi formativi di aggiornamento (per docenti).

Bonus famiglia 2021 senza ISEE

Sono 3 i bonus famiglia senza limiti ISEE:

Bonus bebè (assegno di natalità), un assegno alle famiglie italiane che hanno avuto un figlio (o l’hanno adottato) tra il 2020 e il 2021. L’assegno ha la durata di un anno (erogato in 12 mensilità dall’INPS) e l’importo varia in base a 3 fasce di reddito:

– 160 euro al mese per un figlio (192 euro per il successivo) con ISEE pari o inferiore a 7mila euro annui;

– 102 euro al mese per un figlio (144 euro per il successivo) con ISEE superiore ai 7mila euro entro il limite dei 40mila;

– 80 euro al mese per un figlio (96 euro per il successivo) con ISEE che supera i 40mila euro annui;

Bonus asilo nido per famiglie con bambini nati o adottati da 0 a 3 anni. Contribuisce al pagamento delle rette annuali degli asili nido (privati o pubblici) o dell’assistenza domiciliare per bimbi con importanti patologie o gravi disabilità fino a 3 anni.

Pur non richiedendo l’ISEE, è bene presentare l’ISEE minorenni perché, in base al reddito annuo, si può ottenere l’importo massimo di 3mila euro. L’importo minimo è di 1.500 euro annui. Il bonus va richiesto per ogni figlio;

Bonus Mamma Domani, noto anche come Premio alla nascita, un assegno di 800 euro erogato dall’Inps per la nascita di un bambino, adozione o affidamento. Bisogna avere la cittadinanza italiana e risiedere in Italia.

Argomenti: