Il bonus pc 500 euro non è per sempre: dopo quanto va restituito il computer

Qual è la durata del comodato per i computer che hanno usufruito del bonus pc?

di , pubblicato il
bonus-pc-acquisto-modelli

“Salve, mi aiuti a capire. Il bonus pc 500 euro vale solo per il comodato (quindi non viene riconosciuto sull’acquisto). Ma qual è la durata del contratto minima o massima? Nessuno lo dice ma non ho capito se c’è una scadenza prestabilita e se, al termine, dovrò restituire il computer. Io ho interpretato così ma mi sembra assurdo: se permangono i requisiti di reddito per il diritto al voucher pc, allora perché togliermelo? Alla fine del comodato mi ritroverò come ora. E se voglio prolungare il comodato o acquistare il pc e tenermelo non sarà possibile? Mi sembra una buffonata”.

 

Bonus PC solo in comodato: non è possibile acquistare il computer

Anche se gli ultimi chiarimenti ufficiali di Infratel, la società che gestirà il bonus pc, risalgono al 2 settembre, questa misura continua ad essere chiacchieratissima e se ne parla tutti i giorni con grande attesa. Il ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, Paola Pisano, ne aveva annunciato il debutto per settembre. Ma eccoci ad ottobre e nulla è ancora pronto. Anzi restano molti i dubbi e i punti critici fatti emergere dalle associazioni dei consumatori. Le polemiche maggiori hanno riguardato il fatto di limitare il bonus pc al comodato e non anche all’acquisto di pc. E proprio intorno a questo aspetto ruotano molte delle richieste di consulenza che giungono in redazione.

Bonus pc si può spendere con due operatori differenti

Il bonus pc sarà nominale: ne spetta uno a beneficiario. Non sarà possibile usufruirne trasmettendo l’intestazione tra componenti dello stesso nucleo familiare.

La durata del contratto che gli operatori si impegnano a garantire è di 12 mesi, arco temporale interamente coperto dalla misura posto che la durata del bonus pc è di 12 mesi. Nella pratica, però, non è da escludere che alcuni operatori propongano contratti più lunghi di un anno, riconoscendo il bonus in modalità differente. Proprio per evitare il rischio di politiche anti concorrenziali, Infatel ha già reso noto che la firma del contratto di comodato per il bonus pc, non vincola il beneficiario alla permanenza con un operatore.

Chi ne usufruisce parzialmente resta infatti libero di decidere di utilizzare la parte residua con un concorrente. In altre parole si può usare il bonus pc per servizi internet differenti.

Pc con bonus in comodato: la durata del contratto e la restituzione del computer alla scadenza

Sappiamo anche dei 500 euro del bonus pc, l’importo riconosciuto per il computer in comodato è di 300 euro. I primi 200 euro infatti sono riconosciuti per la connettività alla rete, a cui il bonus pc è strettamente legato. Al momento, come anticipato in apertura, non sono note le clausole del contratto di comodato quindi non ci sono riferimenti ufficiali per rispondere ai dubbi di chi ci ha scritto. Sicuramente tra i punti da chiarire c’è proprio quello che accadrà dopo i 12 mesi, ovvero quali possibilità si presentano dinanzi all’utente. Ad oggi, sulla base dei dati a disposizione, confermiamo che al termine del comodato d’uso il pc preso con il bonus 500 euro va riconsegnato. I 300 euro del bonus pc che spettano per il computer in comodato, servono infatti proprio a pagare la disponibilità del dispositivo: non è previsto che siano scalati a fine contratto per l’acquisto del pc.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Argomenti: , , ,