Apple Watch 2: uscita con iPhone 7 e novità GPS, ma la rivoluzione è rinviata

Come per iPhone 7, anche per Apple Watch 2 la rivoluzione sembra essere stata rinviata di almeno un anno: rumors aggiornati su uscita e caratteristiche tecniche. Delusione in arrivo?

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
Come per iPhone 7, anche per Apple Watch 2 la rivoluzione sembra essere stata rinviata di almeno un anno: rumors aggiornati su uscita e caratteristiche tecniche. Delusione in arrivo?

La storia di Apple Watch 2 sembra ricalcare da vicino la vicenda del nuovo iPhone 7: le attese sono molto alte, ma la Apple, ancora una volta, sembra aver rinviato tutto al 2017. Secondo il noto sito Bloomberg, solitamente molto affidabile nei rumors che rilascia, il prossimo smartwatch della mela morsicata dovrebbe essere lanciato nel periodo autunnale o addirittura in concomitanza con iPhone 7 e come principali innovazioni dovrebbe avere soltanto un chip GPS e alcuni sensori per la ‘salute’ nettamente migliorati. Poca cosa, secondo gli appassionati: quello che si attendeva – e cioè una connettività cellulare che rendesse Apple Watch 2 indipendente da iPhone – non è stato fatto e quindi la delusione potrebbe essere grande.

Apple Watch 2: uscita a settembre? Il nodo della connettività cellulare

Mentre dunque la presentazione di Apple Watch 2 potrebbe arrivare già per il mese di settembre e forse nel medesimo giorno di iPhone 7, il nodo principale della connettività cellulare è stato approfondito dai media di mezzo mondo: secondo i rumors riportati da Bloomberg, la Apple è stata in contatto con alcuni gestori di telefonia mobile per fare in modo che anche lo smartwatch avesse una possibilità di connessione (come gli smartphone) in maniera tale da permettere di scaricare mappe, punteggi sportivi e addirittura e-mail. L’accordo non è stato raggiunto e sembra, dunque, che Apple Watch 2, su questo punto, non sarà troppo differente dal suo predecessore. Fondamentale, dunque, è la relazione con iPhone: lo smartwatch non può essere ancora separato dallo smartphone di riferimento e questa innovazione dovrebbe essere pronta soltanto nel 2017.

Apple Watch 2: le caratteristiche tecniche, rivoluzione rinviata?

Le caratteristiche tecniche di Apple Watch 2 non sembrano costituire una rivoluzione. Il chip per la connessione cellulare dovrebbe essere pronto nel 2017 così come anche un nuovo modo di concepire la batteria (la durata è ancora considerabile troppo limitata). Al momento, l’innovazione più importante riguarda il GPS: il nuovo chip dovrebbe essere più preciso e i benefici dovrebbero ritrovarsi proprio nei servizi di fitness e tracking della salute. Ulteriori rumors annunciano anche altre ‘piccole’ innovazioni: la possibilità di una batteria più potente (ma è poco probabile), la presenza di un barometro (possibile) e un sistema waterproof di impermeabilità più sviluppato (poco probabile). Insomma, Apple Watch 2 sembra essere accomunato dal medesimo destino di iPhone 7.

Ecco tutte le news sugli smartphone e gli smartwatch in arrivo:

iPhone 7, uscita e prezzo: la Apple ha deciso, ecco la strategia (quasi) definitiva

Samsung Galaxy S8 e Galaxy X: i due smartphone del 2017 che cambieranno il mondo

Huawei Mate 9: scheda tecnica (quasi) ufficiale, il phablet che conquisterà il mercato

Nokia, ritorno in grande stile: tre smartphone Android di fascia medio-alta in arrivo nel 2016

Apple Watch 2, uscita a settembre? Contromossa di Google: due nuovi smartwatch Nexus in arrivo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Apple Watch, Smartwatch, Rumors, Schede tecniche