Volvo: Polestar diventerà un brand di auto sportive ed elettriche

Volvo: da questo momento in poi Polestar diventa un marchio autonomo e costruirà vetture sportive elettriche, lo ha annunciato Geely.

di Andrea Senatore, pubblicato il
VOLVO cars

Polestar, celebre divisione che si occupa delle auto sportive di Volvo, diventerà presto un marchio a se stante rispetto alla casa madre. Questo brand si occuperà di realizzare auto sportive ed elettriche. Geely, il gruppo cinese che ha acquistato Volvo, ha dunque deciso di trasformare Polestar in un brand autonomo che farà parte del suo gruppo. La notizia è stata confermata nelle scorse ore dai rappresentanti del gruppo cinese.

Volvo: Polestar diventa brand autonomo

Polestar, acquistata da Volvo nel 2015, produrrà veicoli a marchio proprio, pur continuando a fornire aggiornamenti per la gamma Volvo, per la quale continuerà a realizzare vetture ad altissime prestazioni. La nuova offerta di Polestar, come detto poc’anzi, sarà incentrata essenzialmente sui veicoli elettrici. Questo con l’obiettivo di dare serio filo da torcere e competere ad armi pari con Tesla e anche con la divisione di auto elettriche messa in piedi da Mercedes AMG. 

“Polestar sarà un concorrente credibile nel mercato globale emergente per le auto ad alte prestazioni elettrificate”, hanno dichiarato i responsabili del gruppo cinese. Tra i principali mercati in cui le nuove vetture di Polestar arriveranno di sicuro ci saranno anche la Cina e gli Stati Uniti, due mercati considerati come fondamentali per la futura ed ulteriore espansione di Volvo e Polestar nel mercato auto internazionale.

Leggi anche: Honda potrebbe aver risolto il problema della ricarica della auto elettriche

Volvo S60 Polestar

Volvo: da questo momento in poi Polestar diventa un marchio autonomo e costruirà vetture sportive elettriche, lo ha annunciato Geely

Leggi anche: BMW annuncia il raddoppio delle vendite di auto elettriche nel primo trimestre 2017

La notizia che Polestar diventa un brand autonomo, ovviamente, sta facendo il giro del mondo, trattandosi di un cambiamento importante per il gruppo cinese, che di recente ha pure acquistato Lotus e sembra davvero interessata a fare bene sul mercato delle auto elettriche dalle alte prestazioni.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Volvo