Porsche 911 ibrida: progetto sospeso a tempo indeterminato

Porsche 911 ibrida: il progetto della casa tedesca che inizialmente prevedeva l'arrivo di questo veicolo nel 2019 è stato sospeso definitivamente

di Andrea Senatore, pubblicato il
Porsche

Si era parlato negli scorsi mesi della possibilità che Porsche potesse essere interessata a portare sul mercato una Porsche 911 ibrida. Del resto ci riferiamo ad un modello iconico che ha fatto la storia della casa automobilistica tedesca. Basti pensare che di recente Porsche 911 ha festeggiato il milionesimo esemplare prodotto. In realtà però a quanto pare la possibilità di vedere una versione ibrida di questa vettura per il momento sembra essere molto remota.

 

Porsche 911 ibrida: addio sogni di gloria?

 

Infatti il progetto per la sua realizzazione che inizialmente era prevista per l’anno 2019, a quanto pare sarebbe stato sospeso a tempo indeterminato dai dirigenti della casa automobilistica teutonica. Questo significa che per il momento non vedremo questo modello e forse il suo arrivo non avverrà mai. E’ stato August Achleitner, responsabile dello sviluppo delle 718 Boxter e 911, a confermare la sospensione a data da destinarsi del progetto di una Porsche 911 ibrida. 

 

La confessione del dirigente di Porsche è avvenuta nel corso di un’intervista resa dallo stesso manager al magazine motoristico americano, Car and Driver. La rivelazione sarebbe avvenuta proprio in occasione della giornata di celebrazione della milionesima Porsche 911 prodotta in Germania nello storico stabilimento Porsche a  Zuffenhausen. 

 

Leggi anche: Volkswagen espande richiamo a modelli Porsche e Audi per rischio incendi

 

Porche 911 ibrida

Porsche 911 ibrida: il suo progetto è stato sospeso a tempo indeterminato per gli alti costi

 

Leggi anche: Porsche: la casa tedesca lavora ad una sorpresa, lo conferma Mark Webber

 

Per quanto riguarda i motivi che vi sono dietro la scelta di sospendere a tempo indeterminato il progetto di una Porsche 911 ibrida vi sarebbero gli alti costi del progetto e di conseguenza anche un incremento sostanziale del prezzo di vendita che avrebbe ridotto di molto le possibilità di acquisto da parte dei clienti. Nel frattempo segnaliamo che Porsche si consola realizzando il record di vendite di tutti i tempi nel primo trimestre del 2017.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Porsche