Truffa online tramite phishing. Inps: attenzione, non cliccate!

È in corso un tentativo di truffa online tramite phishing. Nella mail il mittente apparente è l’Inps. Non cliccate sugli allegati.

di , pubblicato il
truffa online inps

È in corso un tentativo di truffa online tramite email di phishing che, sfruttando apparenti comunicazioni da parte dell’Istituto, invitano a scaricare e compilare un modulo allegato per accedere a benefici di salvaguardia per mitigare i disagi economici causati dalla pandemia.
A darne notizia è stata la stessa INPS, con il comunicato stampa del 14 aprile 2021. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Truffa online, cosa è il Phishing?

Il phishing è una delle più comuni pratiche che girano sul web per appropriarsi in modo fraudolento delle informazioni sensibili dei malcapitati che cascano nella truffa.
Si tratta, sostanzialmente, di un crimine informatico in cui i bersagli vengono contattati tramite e-mail, telefono o messaggio di testo da qualcuno che si spaccia per un qualche istituto o società. Gli utenti vengono così indotti a fornire i proprio dati sensibili, come carta di credito, password aziendali, bancarie ecc.

Inps: tentativo di truffa tramite phishing

Nel caso specifico, spiega l’INPS con il comunicato stampa del 14 arile 2021, “viene utilizzato un indirizzo fittizio di posta certificata, simile a quelli Inps, e la mail è firmata con nome e cognome di un funzionario dell’Istituto realmente esistente”.
Ovviamente, si tratta dell’ennesimo tentativo di truffa online tramite il metodo del Phishing.
Lo stesso Istituto invita gli utenti alla massima attenzione.

Bisogna diffidare di comunicazioni che propongano di scaricare eventuali allegati, in quanto finalizzate a sottrarre fraudolentemente dati anagrafici oppure relativi a carte di credito e/o conti bancari o postali.

Le informazioni sulle prestazioni Inps, viene spiegato nel comunicato sopracitato, sono consultabili esclusivamente dal portale www.inps.it. Inoltre, l’Istituto, per motivi di sicurezza, non invia mai, in nessun caso, mail contenenti moduli da scaricare o link cliccabili.

 

Truffa online, Articoli correlati

Argomenti: ,