Split payment

Lo split payment, letteralmente “scissione del pagamento”, è il meccanismo che autorizza la Pubblica Amministrazione a versare l’IVA direttamente all’Erario e non all’azienda fornitrice, separando i due momenti cronologicamente. In altre parole l’azienda incassa subito il corrispettivo della prestazione ma non anche l’IVA relativa, sebbene prevista in fattura.

GUIDA: Split payment

1

Versamento IVA, con lo Split Payment colpo di grazia per le aziende

Le pubbliche amministrazioni non verseranno più l’Iva alle imprese ma direttamente allo Stato, con conseguenze gravissime

di Alessandra De Angelis
2

Versamenti IVA: allarme imprese per lo split payment

Imprese mobilitate contro gli effetti dello split payment: le ultime

di Alessandra De Angelis
3

Versamenti Iva con lo Split Payment: importo dovuto per compensazione verticale

Come la Pa possono utilizzare l'Iva addebitatagli dal fornitore per saldare l'Iva che deve liquidare.

di Patrizia Del Pidio
4

Versamenti Iva: autorizzazione immediata allo split payment

Split payment autorizzato con effetto retroattivo dalla Commissione UE.

di Patrizia Del Pidio
5

Split payment: ecco quanto ci rimettono le imprese italiane

Perchè le imprese si scagliano contro lo split payment? Ecco i calcoli che svelano quanto questo criterio di scissione dell'IVA sia sconveniente per le aziende

di Alessandra De Angelis
6

Abolizione split payment, come aderire all’appello contro il differimento IVA

Dopo la CNA, anche la CGIA di Mestre ha chiesto l’abolizione dello split payment: ecco in che modo danneggia gli imprenditori e quanto fa perdere

di Alessandra De Angelis