Online le quotazioni immobiliari relative al primo semestre 2020.

Le quotazioni immobiliari offrono un’indicazione dei prezzi al metro quadro per diverse tipologie di immobili.

di , pubblicato il
Le quotazioni immobiliari offrono un’indicazione dei prezzi al metro quadro per diverse tipologie di immobili.

Sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate le quotazioni immobiliari relative al primo semestre 2020.

Lo rende noto la stessa Agenzia delle Entrate attraverso un comunicato stampa del 16 ottobre 2020.

Le quotazioni, curate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, offrono un’indicazione dei prezzi al metro quadro per diverse tipologie di immobili, che possono essere consultate in base al semestre, alla Provincia, al Comune, alla zona e alla destinazione d’uso. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Quotazioni immobiliari 2020

Le quotazioni immobiliari semestrali individuano, per ogni delimitata zona territoriale omogenea (zona OMI) di ciascun comune, un intervallo minimo/massimo, per unità di superficie in euro al mq, dei valori di mercato e locazione, per tipologia immobiliare e stato di conservazione.

Ad ogni modo, è importante sottolineare che le quotazioni OMI non sono esaustive e non possono intendersi sostitutive della stima puntuale di un tecnico professionista.

Nel contesto straordinario dell’emergenza sanitaria in atto nel nostro Paese, in  quest’ultimo semestre, spiega l’ADE, sono state tenute in considerazione quale fonte di indagine, in misura maggiore dell’ordinario e seguendo le regole previste dal Manuale della Banca Dati Quotazioni dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare, le offerte immobiliari.

Come accedere alla consultazione immobiliare

Si può accedere alla consultazione sul sito dell’Agenzia delle Entrate, nella sezione Osservatorio del Mercato Immobiliare, oppure tramite l’applicazione gratuita per smartphone e tablet OMI Mobile.

Oltre alle quotazioni dell’ultimo semestre, sono consultabili quelle dei semestri precedenti a partire dal 2006. Per gli utenti registrati ai servizi Fisconline ed Entratel, è attiva, inoltre, la possibilità di scaricare gratuitamente le quotazioni immobiliari a partire dal primo semestre 2016.

Guide e articoli correlati

L’Europa rischia una nuova bolla immobiliare: le città a rischio

Il boom dell’e-commerce premia l’immobiliare legato alla logistica

Affitti Brevi, salta la norma che limita la Cedolare Secca a un massimo di 3 alloggi.

Argomenti: ,