Calcolo Pensione

Sul calcolo della pensione INPS sono tre i sistemi usati dal sistema previdenziale italiano: sistema retributivo, contributivo e misto. Nel calcolo si possono conteggiare anche periodi di disoccupazione e si possono riscattare i contributi figurativi.

Il sistema di calcolo della pensione varia in base all’anzianità contributiva maturata al 31 dicembre 1995.
Questa data, infatti, rappresenta un vero spartiacque nel sistema di calcolo della pensione poichè la differenza dell’importo della pensione va ricercata proprio negli anni di contributi versati entro tale data.
Se entro il 31 dicembre 1995 il lavoratore ha versato più di 18 anni di contributi, infatti, potrà contare sul calcolo della pensione effettuato con il metodo retributivo ovvero quello legato alle retribuzioni dell’ultimo periodo prima del pensionamento. Se, invece, entro tale data i contributi versati ammontano a meno di 18 anni, il calcolo utilizzato è quello contributivo legato ai versamenti effettuati.
Dopo la riforma Fornero il calcolo retributivo interesserà, però, soltanto l’anzianità retributiva maturata fino al 31 dicembre 2011 mentre chi è stato assunto dopo il 1 gennaio 1996 potrà contare, per il calcolo della pensione, soltanto sul metodo contributivo.

Metodo retributivo

Il sistema di calcolo retributivo, soppresso definitivamente dal 1 gennaio 2012, si basa sugli anni di contributi versati e sulla media delle retribuzioni. L’ammontare della pensione si calcola con il 2% del reddito pensionabile per ogni anno di contribuzione versata e l’ammontare della pensione con soli 25 anni di contributi è pari al 50%, con 35 anni al 70% e con 40 anni all’80%.
Il calcolo della pensione con questo metodo si effettua nel seguente modo: si sommano due quote distinte dove la prima è data dall’importo relativo all’anzianità contributiva maturata al 31 dicembre 1992 e la seconda data dall’importo relativo all’anzianità contributiva maturata dopo il 1 gennaio 1993. La quota pensionabile della prima quota è data dalla media degli stipendi dei 5 anni precedenti il pensionamento mentre la seconda dalla quota media annua delle retribuzioni degli ultimi 10 anni precedenti il pensionamento.

Metodo contributivo

Il meccanismo del calcolo contributivo si base sul montante individuale dei contributi ricavato applicando alla base di reddito o di retribuzione un’aliquota di computo che è del 33% per i lavoratori dipendenti e del 22,20% per gli autonomi. La contribuzione ottenuta dal calcolo va rivalutata, poi, sulla base composta al 31 dicembre di ogni anno. Al momento del pensionamento, poi, la somma delle quote accantonate e rivalutate di anno in anno, si moltiplica per un coefficiente di conversione basato sull’età:

  • 4,661% se si va in pensione a 60 anni
  • 5,435% se si va in pensione a 65 anni
  • 6,541% per chi va in pensione a 70 anni

Ovviamente questo calcolo della pensione premia maggiormente chi rimane al lavoro più a lungo attraverso una rendita crescente negli anni.

1

Calcolo pensione anzianità, ecco cosa sapere

Calcolo pensione anzianità. Tutto quello che occorre sapere alla luce delle novità introdotte dalla riforma previdenziale del Ministero del lavoro Fornero

Leggi di Redazione InvestireOggi
2

Calcolo pensione contributiva, gli step da seguire

Calcolo pensione con il sistema contributivo grazie all'entrata in vigore della riforma Fornero

Leggi di Redazione InvestireOggi
3

Calcolo pensione: retributivo, contributivo, misto

Ecco cosa significa il calcolo della pensione con il sistema retributivo, contributivo e misto: le differenze

Leggi di Redazione InvestireOggi
4

Calcolo quote pensione: on line il nuovo servizio INPS

On line la nuova funzionalità “Calcolo Quote di pensione”, in cui indicando il codice fiscale del titolare della posizione assicurativa e la data di fine calcolo è possibile determinare le quote di pensione secondo il regime pensionistico individuato dall’anzianità contributiva al 31/12/1995

Leggi di Redazione InvestireOggi
5

Calcolo pensioni per i lavoratori autonomi |La guida completa

Guida completa per calcolare la pensione per i lavoratori autonomi con il sistema contributivo, con quello retributivo e con quello misto.

Leggi di Patrizia Del Pidio
6

Calcolo pensione e contributi: il riscatto dei periodi di disoccupazione

Riscatto contributi per periodi di disoccupazione temporanea: come funziona il calcolo della pensione

Leggi di Alessandra De Angelis
7

Calcolo pensione ed errore pagamento: allarme contro le lettere Inps che richiedono i soldi indietro

Proseguono le segnalazioni di pensionati che hanno ricevuto lettere Inps con richieste di restituzione di importi versati per sbaglio. Scoppia lo scandalo: le cifre vanno restituite o si tratta di una richiesta indebita?

Leggi di Alessandra De Angelis