Bonus Vacanze, chiesta la proroga fino a dicembre 2022

Con un recente ordine del giorno viene chiesto di prorogare il cosiddetto Bonus Vacanze fino al 31 dicembre 2022.

di , pubblicato il
bonus-vacanza-affitti-lunghi

Approvato l’ordine del giorno della deputata del Movimento 5 Stelle Valentina Palmisano che impegna il governo a valutare una possibile proroga del cosiddetto bonus vacanze fino a dicembre 2022. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Bonus Vacanze, cos’è e a chi spetta?

Il bonus vacanze, sostanzialmente, consiste in uno sconto sul prezzo dei servizi offerti in ambito nazionale da imprese turistico ricettive, agriturismi e bed&breakfast.
Il contributo è riconosciuto nella misura di:

  • 500 euro per i nuclei familiari composti da tre o più persone,
  • 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone;
  • 150 euro per quelli composti da una sola persona.

Può essere fruito da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso da chi ha effettuato la richiesta.
L’incentivo è utilizzabile per l’80 per cento sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto, applicato direttamente dalla struttura turistica; per il 20 per cento, invece, in forma di detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi.
Chi ha richiesto il bonus dal 1° luglio al 31 dicembre 2020, ha potuto utilizzarlo fino al 31 dicembre 2021.

Chiesta la proroga fino a dicembre 2022

Con l’ordine del giorno appena approvato, sostanzialmente, viene chiesto di prorogare il bonus vacanze fino al 31 dicembre 2022; la presentazione delle relative domande viene fissata, invece, al 31 dicembre 2022.
L’obiettivo di questo ordine del giorno, dichiara la deputata Valentina Palmisano su Brindisireport.it, “è quello di poter offrire un supporto alle attività turistiche, anche al fine di incrementare i relativi flussi già a partire dalle prossime settimane. Potrebbe essere una misura da inserire all’interno di un intervento più ampio di sostegno al settore in questa fase. Così come necessaria sarebbe anche la proroga della cassa integrazione al settore del turismo e della ristorazione alla luce del nuovo periodo d’incertezza”.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,