Bonus sport, cosa fare se non si riesce a compilare l’autocertificazione sulla piattaforma

I soggetti rientranti nelle c.d. incongruenze INPS potranno accedere nuovamente alla piattaforma e richiedere nuovamente il bonus sport aprile e maggio.

di , pubblicato il
Bonus Sport

Sport e salute, con un comunicato stampa del 7 luglio 2021, ha definito la nuova procedura da seguire per poter ricevere il Bonus collaboratori sportivi relativo alle mensilità di aprile e maggio in caso di incongruenze INPS.

Come noto, infatti, nonostante la normativa prevedesse il divieto di cumulo tra l’indennità di Sport e Salute e le indennità erogate dall’INPS, molti collaboratori avevano presentato la domanda ad entrambi gli enti. La Società, dunque, ha dovuto sospendere i pagamenti a tutti questi soggetti.

Bonus Sport e incongruenze INPS, nuova procedura

Per poter ricevere il bonus sport, i soggetti coinvolti da questa vicenda dovranno presentare, sulla piattaforma informatica di Sport e Salute, una nuova autocertificazione che sostituisce la precedente.

In altre parole, i soggetti rientranti nelle c.d. incongruenze INPS potranno accedere nuovamente alla piattaforma informatica di Sport e Salute per compilare la nuova autocertificazione.

A tal fine, sport e salute ha inviato a ciascuno dei soggetti di cui sopra una mail contenente il link per l’accesso alla piattaforma, alla quale sarà comunque possibile accedere con le ordinarie procedure.

Cosa fare se non si riesce a compilare l’autocertificazione

Molti beneficiari, in questi giorni, stanno lamentando l’impossibilità di accreditarsi in piattaforma o di aprire i link per iniziare la procedura. Cosa fare, dunque, se non si riesce a compilare l’autocertificazione sulla piattaforma?

Purtroppo, non c’è molto da dire. In primo luogo, il problema riscontrato potrebbe essere temporaneo e di natura tecnica. Dunque, vi consigliamo di ritentare l’accesso.

In caso di difficoltà nell’accesso alla piattaforma è possibile contattare il numero 06.32722020, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,