Bonus psicologo approvato, perché le domande non sono state ancora aperte e quando arriveranno i voucher?

I termini e le modalità di accesso al bonus psicologo dovranno essere stabiliti con un successivo decreto del Ministero della Salute.

di , pubblicato il
Bonus psicologo, dal 2022 contributi per l'assistenza che non può essere un lusso per pochi

Con il decreto Milleproroghe sono stati stanziati 20 milioni di euro per la “salute mentale”. Di questi, soltanto la metà sono andati al cosiddetto bonus psicologo; ossia il contributo fino a 600 euro a favore dei soggetti che necessitano delle cure di uno specialista (psicologi e psicoterapeuti privati).
Gli altri 10 milioni, invece, sono stati destinati al potenziamento delle strutture del Servizio sanitario pubblico.
Nonostante sia passato un po’ di tempo (il decreto Milleproroghe è stato approvato il 1° marzo 2022), ad oggi la misura non è ancora operativa. I termini e le modalità di accesso al bonus psicologo, infatti, devono ancora essere stabiliti. Si attende il relativo decreto attuativo del Ministero della Salute, da adottare di concentro con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. L’ipotesi è che entro la fine di questo mese, quantomeno, sarà resa disponibile la relativa piattaforma per poter inviare le istanze per il riconoscimento del contributo in argomento. Ecco cosa sta succedendo.

Bonus psicologo, cos’è e a chi spetta?

Dopo la bocciatura in Legge di Bilancio 2022, per una mera questione di risorse, il bonus psicologo è stato approvato con il decreto Milleproroghe.
Il bonus psicologo, sostanzialmente, consiste in un voucher fino a 600 euro a favore dei soggetti che, a causa dell’emergenza sanitaria del coronavirus e alle relative politiche di contenimento adottate dal nostro paese, soffrono di un qualche disturbo mentale e che, dunque, necessitano delle cure di uno specialista. Il contributo potrà essere utilizzato per pagare le sedute da psicologi e psicoterapeuti privati. L’entità del contributo è parametrata alla situazione reddituale del contribuente e non spetta ai soggetti con un Isee superiore a 50 mila euro.

Quando sarà operativo il beneficio?

Come già detto in apertura, i termini e le modalità di accesso al bonus psicologo dovranno essere stabiliti con un successivo decreto del Ministero della Salute, adottato di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Ad oggi risulta difficile stabilire una data esatta. Ad ogni modo, il bonus psicologo è stato confermato grazie al decreto Milleproroghe e il decreto attuativo deve essere emanato entro i 30 giorni successivi. Per tale motivo, si pensa che il provvedimento potrebbe essere varato entro la fine di aprile, almeno per quanto riguarda la possibilità di iniziare ad inoltrare le domande.
Ovviamente, vi terremo aggiornati non appena sarà resa disponibile la relativa piattaforma necessaria per poter presentare le relative domande di accesso al sussidio.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,