Bonus 500 euro: Computer e Tablet dovranno avere delle specifiche tecniche minime. Ecco quali

Infratel Italia SPA ha fornito dei chiarimenti in merito ai requisiti minimi che dovranno avere i tablet e i pc resi ai beneficiari grazie al Bonus 500 euro

di , pubblicato il
Infratel Italia SPA ha fornito dei chiarimenti in merito ai requisiti minimi che dovranno avere i tablet e i pc resi ai beneficiari grazie al Bonus 500 euro

Il Bonus 500 euro Computer, tablet è internet è finalmente diventato Legge. Il Decreto Ministeriale è stato pubblicato in gazzetta ufficiale giovedì 1° ottobre 2020.

A seguito della pubblicazione del Decreto, infratel italia S.P.A. (la società del Ministero dello Sviluppo Economico chiamata a gestire questa misura) ha rilasciato il manuale operativo che definisce la procedura per l’attuazione del bonus 500 euro, nonché una serie di allegati utili per capire le modalità di erogazione dello stesso Voucher.

Normativa e documenti di prassi mettono in luce un quadro ben definito e dettagliato sulle modalità di utilizzo del voucher.

Uno degli allegati pubblicati da Infratel Italia spa definisce le specifiche tecniche minime che dovranno avere i computer e i tablet. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Computer e Tablet, le specifiche tecniche minime

La stessa società ha fornito dei chiarimenti in merito ai requisiti minimi dei tablet e dei pc che gli operatori potranno dare in dotazione.

Tablet e computer, dunque, devono avere le seguenti specifiche tecniche minime:

1) Tablet

  • CPU: 4 core; 2 GHz o superiori
  • RAM: 4 GB o superiori
  • Dimensioni Schermo: maggiore di 10 pollici
  • Risoluzione Schermo: Full-HD (risoluzione minima del lato corto: 1080 pixel) o superiori
  • Memoria interna: 64 GB o superiori
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, USB
  • Fotocamera: 8 Mpx ƒ/1.9
  • Batteria: 6000 mAh o superiore

2) Personal Computer

  • CPU: 4 core; 2 GHz o superiori
  • RAM: 8 GB o superiori
  • Dimensione Schermo: maggiore di 14 pollici
  • Risoluzione Schermo: HD (1366×768) o superiori
  • Memoria interna (disco o SSD): 256 GB o superiori
  • Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, USB
  • Fotocamera: 8 Mpx ƒ/1.9
  • Autonomia: 8 ore o superiore
  • Audio integrato

Nessun comodato d’uso, Proprietà dopo 12 mesi

Come specificato dalla stessa Infratel, i computer e i tablet non saranno distribuiti in comodato d’uso.

I beneficiari, si legge nell’allegato B, acquisiranno la proprietà trascorsi 12 mesi dall’attivazione del contratto.

A quanto pare la soluzione del comodato d’uso era soltanto una ipotesi.

Ricordiamo, infine, che è già disponibile, sul sito di Infratel Italia, il modulo per la presentazione della domanda del bonus 500 euro.

Articoli Correlati

Bonus 500 euro. Save the date: 19 ottobre presentazione delle offerte, entro fine mese attivazione del Voucher

Che fine ha fatto il Bonus 500 euro per le famiglie con isee sopra i 20.000 euro e per le imprese?

Argomenti: ,