Bonus 500 euro, finalmente online il modulo per la domanda di ammissione al contributo (Link per il Download)

Infratel Italia, insieme al manuale operativo che definisce la procedura per l’attuazione del bonus 500 euro, le FAQ utili per capire le modalità di erogazione dello stesso Voucher, ha pubblicato il modulo per la domanda di ammissione al contributo.

di , pubblicato il
bonus-500-pc

Il Bonus 500 euro Computer, tablet è internet è finalmente diventato Legge. Il Decreto Ministeriale è stato pubblicato in gazzetta ufficiale giovedì 1° ottobre 2020.

A seguito della pubblicazione del Decreto, infratel italia S.P.A. (la società del Ministero dello Sviluppo Economico chiamata a gestire questa misura) ha rilasciato il manuale operativo che definisce la procedura per l’attuazione del bonus 500 euro, le FAQ utili per capire le modalità di erogazione dello stesso Voucher, nonché una serie di allegati, tra i quali il modulo per la domanda di ammissione al contributo.

Bonus 500 euro

Il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico: “piano voucher sulle famiglie a basso reddito”, pubblicato in gazzetta ufficiale il primo ottobre 2020, regola il bonus 500 euro spettante alle famiglie con Isee inferiore a 2.000 euro.

In particolare, ai sensi dell’articolo 3 del Decreto:

“Alle famiglie con ISEE inferiore ai 20.000 euro è riconosciuto un contributo massimo di 500 euro, sotto forma di sconto, sul prezzo di vendita dei canoni di connessione ad internet in banda ultra larga per un periodo di almeno dodici mesi e, ove presenti, dei relativi servizi di attivazione, nonché per la fornitura dei relativi dispositivi elettronici (CPE) e di un tablet o un personal computer”.

Infratrel ha finalmente pubblicato il modulo per la domanda di ammissione al contributo.

Online il modulo per richiedere il bonus 500 euro

Come spiegato da Infratel Italia, il beneficiario dovrà interfacciarsi direttamente con l’operatore di telecomunicazioni, che partecipa all’iniziativa Voucher, utilizzando gli ordinari canali di vendita.

È necessario sottoscrivere un contratto di durata minima di 1 anno con un operatore accreditato presso Infratel Italia.

Il beneficiario dovrà anche certificare di avere un reddito ISEE inferiore a euro 20.000 (Voucher fase I).

La stessa infratel, insieme al manuale operativo che definisce la procedura per l’attuazione del bonus 500 euro, le FAQ utili per capire le modalità di erogazione dello stesso Voucher, ha reso disponibile online il modulo per la domanda di ammissione al contributo.

Il modulo non è nient’altro che una mera autocertificazione, dove l’utente dichiara:

  1. che nell’unità abitativa del nucleo familiare a cui appartiene non è attivo alcun servizio di connettività con velocità pari ad almeno 30 Mbit/s;
  2. di voler utilizzare il modem/router fornito dall’Operatore o, in alternativa, di voler acquistare/utilizzare modem/router di propria scelta;
  3. che il reddito ISEE del nucleo familiare a cui appartiene è inferiore a 20.000 euro.

Ad ogni modo, non è ancora possibile richiedere il contributo. Bisogna attendere la pubblicazione, da parte di Infratel, dell’elenco degli operatori accreditati.

Link Utili

Articoli correlati

Se ho già un’utenza di rete fissa, con il bonus 500 euro posso acquistare solamente un computer o un tablet?

Bonus 500 euro valido per l’acquisto del PC: Infratel smentisce il comodato “era solo un’ipotesi”!

Argomenti: ,