Accesso ai documenti dell’Ade, online il servizio dedicato

Sul sito dell’agenzia delle entrate è ora attiva l’area dedicata al cosiddetto "accesso documentale". Vediamo meglio di cosa si tratta.

di , pubblicato il
Sul sito dell’agenzia delle entrate è ora attiva l’area dedicata al cosiddetto

L’Agenzia delle entrate, con il provvedimento n. 280693 del 4 agosto 2020: “Disposizioni in materia di accesso documentale, accesso civico semplice e accesso civico generalizzato”, illustra le modalità per l’accesso ai documenti della stessa ADE.

In particolare, vengono disciplinati i criteri e le modalità per i seguenti 3 tipi di accesso:

  • accesso documentale;
  • accesso civico semplice;
  • accesso civico generalizzato.

L’Ade specifica che: “l’accesso si esercita con riguardo ai dati e ai documenti formati o detenuti dall’Agenzia al momento della richiesta. L’Agenzia non è tenuta ad elaborare dati in proprio possesso al fine di soddisfare le richieste di accesso”.

Per maggiori informazioni sugli accessi “documentale, semplice e civico generalizzato” si legga: Accesso ai documenti dell’Agenzia delle Entrate, ecco le nuove modalità.

Sul sito dell’agenzia delle entrate è ora attiva l’area dedicata all’accesso documentale. Di seguito viene illustrato il procedimento per richiedere i documenti e i costi del servizio.

Portale accesso documentale

Per poter accedere ai documenti in possesso dell’agenzia delle entrate, i passaggi da seguire sono i seguenti: home del sito dell’Ade – cittadini – istanze e comunicazioni – accesso documentale.

I costi del servizio sono specificati in un apposito allegato. Ad ogni modo, ad essere precisi, il solo accesso è gratuito, ad essere a pagamento sono le riproduzioni dei documenti, le ricerche, le visure e, in caso di copia conforme, l’imposta di bollo.

I versamenti devono essere effettuati su uno specifico conto di tesoreria dell’Agenzia presso la Banca d’Italia.

Guide e articoli correlati

Agenzia delle Entrate

Accesso ai documenti dell’Agenzia delle Entrate, ecco le nuove modalità

False e-mail dell’Agenzia delle Entrate, come capire se si tratta di una truffa

Argomenti: ,