Banca Imi, in data 25/03/2019, ha emesso 8 bonus certificates (con cap) aventi come sottostanti azioni italiane, europee ed un azione USA.
Unicredit, in data 19/03/2019, annuncia l'emissione di 100 bonus cap aventi come sottostanti 81 azioni italiane e 19 azioni internazionali.
Leonteq, in data 18/03/2019, ha emesso 3 express certificates su basket azionari.
Exane, in data 18/03/2019, ha emesso 5 certificati Crescendo Rendimento Memory , aventi come sottostanti panieri azionari.
Leonteq quota sul Cert-X il Phoenix Memory Certificate con potenziale redimento annuo del 9% ed avente come sottostante un basket di 3 titoli: FCA, Leonardo e Telecom Italia.
Banca IMI ha emesso 8 Cash Collect Certificates su azioni con cedole mensili, barriere europee e scadenze a 3 anni.
I nuovi certificati bonus cap emessi da Bnp Paribas sono caratterizzati da rendimenti potenziali compresi tra il 6,75% e il 24% e dalla possibilità di ricevere premi a scadenza anche in caso di contenuti ribassi del sottostante.
Banca Imi ha emesso lo standard long barrier plus certificate (tipo bonus) su Enel S.p.A.
Per soddisfare la ricerca di rendimento degli investitori, Exane Derivatives ha lanciato la gamma di certificati «Crescendo MAXICEDOLA». La gamma vanta una MAXICEDOLA Condizionata, Cedole Condizionate Mensili (a partire da luglio 2019), Effetto Memoria per recuperare le cedole mensili non percepite, possibilità di rimborso anticipato (a partire settembre 2019) e...
Exane ha emesso 5 certificati Crescendo Maxicedola con effetto memoria, aventi come sottostanti panieri azionari