WhatsApp: ecco le 5 app per usarlo al meglio, tra privacy, doppio account ‘parallelo’ e altro

Come usare al meglio la chat di messaggistica WhatsApp? Ecco 5 app che bisognerebbe avere sullo smartphone, per la questione privacy e tanto altro.

di , pubblicato il
Come usare al meglio la chat di messaggistica WhatsApp? Ecco 5 app che bisognerebbe avere sullo smartphone, per la questione privacy e tanto altro.

Come usare al meglio WhatsApp? La chat di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo può essere resa ancora più intrigante grazie all’utilizzazione di piccole e leggere app che ne potenziano le funzionalità: innanzitutto, un’applicazione per rinforzare la privacy – l’introduzione della crittografia end-to-end non assicura contro coloro che spiano il nostro smartphone e le nostre conversazioni; in secondo luogo, una serie di funzionalità interessanti, come la ricezione di notifiche quando lo smartphone è bloccato oppure la possibilità di utilizzare un doppio account parallelo. Insomma, ecco le 5 app che bisognerebbe avere.

Qui, WhatsApp come assistente virtuale e motore di ricerca e la guida su come nascondere la nostra presenza online e le notifiche di lettura messaggi.

WhatsApp e privacy: WhatsLook

La app WhatsLook è sicuramente quella più consigliata. In parole semplici, permette di inserire una password per accedere a WhatsApp e, qualora uno stia tentando di entrare e sbagli l’inserimento del PIN di 4 cifre, allora la fotocamera frontale scatta una fotografia di chi ha tentato di spiare le nostre conversazioni. Davvero, utilissima.

Altre guide WhasApp –  come spiare un altro da PC con la versione Web e alcune app e come cancellare un messaggio dopo averlo inviato; poi, WhatsApp Web, come usarlo da computer, tablet e iPad partendo dai sistemi Android, iPhone e Windows Phone; infine WhatsApp Plus, cos’è, come funziona, come effettuare download APK Android e iPhone e perché non conviene.

WhatsApp e funzionalità varie ed eventuali: WhatsDog, DashClook, CCleaner e Parallel Space

Ma ci sono anche altre app che possono rendere migliore la fruibilità di WhatsApp. Innanzitutto, possiamo parlare di DashClook che permette di leggere i messaggi tramite notifica direttamente dalla schermata di blocco. Abbiamo, poi, WhatsDog, che avvisa tramite notifica quando un determinato nostro contatto è online: interessante, ma limitata, in quanto può ‘controllare’ soltanto un numero di telefono. Fondamentale, poi, è CCleaner, che permette di pulire lo smartphone da tutti file spazzatura, compresi ovviamente quelli di WhatsApp, e non permette che si posizionino in galleria foto che non gradiamo e non scegliamo. Infine, utile anche Parallel Space: grazie a questa app si possono utilizzare due account contemporaneamente sul proprio smartphone.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , , , ,

I commenti sono chiusi.