WhatsApp, la guida su come inviare qualsiasi tipo di file: la migliore app

C'è un modo per inviare qualsiasi tipo di file su WhatsApp, utilizzando una app di terze parti: molto utile perchi utilizza la chat anche per 'lavoro'.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
C'è un modo per inviare qualsiasi tipo di file su WhatsApp, utilizzando una app di terze parti: molto utile perchi utilizza la chat anche per 'lavoro'.

Nella chat di messaggistica istantanea WhatsApp è possibile inviare alcune tipologie di file, come video e foto, ma, in realtà, utilizzando una pp di terze parti è possibile inviare qualsiasi tipo di file come csv, docx, doc, pdf, pptx, ppt, txt, rtf, xlsx e xls. La famosa chat del gruppo Facebook intende divenire sempre di più un utile strumento di lavoro, allargando il suo range di azioni possibili. Sembra, infatti, che sia in arrivo un nuovo aggiornamento che dovrebbe proprio creare questo tipo di condizioni. Nel frattempo, noi presentiamo la seguente guida, utile anche perché le modalità sono connesse anche ai cloud.

Guide – WhatsApp come assistente virtuale e motore di ricerca e anche la guida su come nascondere la nostra presenza online e le notifiche di lettura messaggi; poi come spiare un altro da PC con la versione Web e alcune app e ancora come cancellare un messaggio dopo averlo inviato.

WhatsApp diventa un utile strumento di lavoro

Sempre più spesso si utilizza WhatsApp per creare chat di lavoro per la collaborazione a progetti o per la gestione di attività di qualsiasi tipo. Diventa sempre più importante poter inviare qualunque tipologia di file, anche di programmi di lavoro (come può essere Excel o Word, ma anche i PDF per i documenti), perché è un sistema più immediato della mail e poi può permettere di inviare file ‘più pesanti’. Ricordiamo, infatti, che la versione Android di WhatsApp permette di mandare file del peso fino a 100 MB, la versione iOS/iPhone fino a 124 MB e la versione WahstApp Web fino a 64 MB.

Altre guide – WhatsApp Web, come usarlo da computer, tablet e iPad partendo dai sistemi Android, iPhone e Windows Phone; e infine lo strano caso di WhatsApp Plus, cos’è, come funziona, come effettuare download APK Android e iPhone e perché non conviene.

WhatsApp, come inviare ogni tipologia di file con app di terze parti

In attesa, dunque, che giunga la tanto attesa novità, esiste già la possibilità di inviare qualunque tipo di file utilizzando WhatsApp e una app di terze parti, chiamata Documents 6 – Gestore e visualizzatore documenti. Ecco la guida:

  • scaricare la app e aprirla
  • importare in Documents 6 i file che si intende inviare su WhatsApp – sottolineiamo la possibilità di scaricarli dai servizi cloud come Dropbox o google Drive
  • andare su WhatsApp
  • selezionare la chat di interesse e premere sul pulsante a forma di ‘+’ per aprire la schermata mediante la quale possiamo aggiungere i file
  • una volta aperta la schermata ‘Gestisci posizioni’, occorre attivare Documents e poi andare su ‘Chiudi’
  • a questo punto, Documents sarà sempre attivo e si potrà pescare sempre dalle sue cartelle per trovare i file, con qualunque estensione, da inviare su WhatsApp.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi, App gratis Android, Applicazioni Android, Migliori app Android, Migliori app iOS, novità WhatsApp, Applicazioni iOS, Chat

I commenti sono chiusi.