Galaxy S8 ha 4 problemi e la Samsung li risolverà con Galaxy S9 - news e rumors

I 4 problemi di Galaxy S8 svelano i primissimi rumors su Galaxy S9: ecco come la Samsung intende risolvere i limiti del top gamma 2017.

Carlo Pallavicini

Galaxy S8 ha 4 problemi e la Samsung li risolverà con Galaxy S9 - news e rumors

Bellissimo smartphone, ma non perfetto: ecco i 4 maggiori problemi di cui soffre Galaxy S8 e perché la Samsung dovrà assolutamente risolverli con Galaxy S9. News e rumors.

Samsung Galaxy S8 è sicuramente uno dei migliori smartphone in commercio e i primi dati sulle vendite – si è parlato di 5 milioni di unità vendute in meno di un mese – sembrano confermare l’ottimo lavoro svolto dall’azienda sudcoreana. È un grande smartphone, ma non è perfetto. Vi sono, infatti, una serie di piccoli ‘problemi’ che, molto probabilmente, saranno al centro dello sviluppo di Galaxy S9, di cui già si è iniziato a parlare nelle scorse settimane. Si tratta di alcuni elementi come la velocità, il sensore per le impronte digitali, Bixby e la ricarica (davvero) veloce.

Ecco Galaxy S8 e S8+, streaming HDR Netflix in arrivo?

Samsung Galaxy S8, primo problema: la velocità – rumors Galaxy S9

La velocità di Galaxy S8 è sicuramente notevole, ma, nonostante l’utilizzazione di SnapDragon 835 e Exynos 8895, non raggiunge le prestazioni e le performance che ci attenderemmo. Qual è il motivo? Semplice, la Samsung ha limitato le potenzialità dei suoi eccellenti chipset per permettere allo smartphone di avere maggiore durata e autonomia. Uno dei limiti di questo splendido device è proprio la batteria. Con Galaxy S9, la Samsung deve fare il salto di qualità definitivo: si parla già di SnapDragon 845 che dovrebbe essere meglio ottimizzato e permettere maggiore efficienza energetica, senza limitare velocità e potenza.

Qui, un altro problema analizzato da noi, Galaxy S8 e S8 Plus troppo belli per essere resistenti: polemiche, segnalazioni e feedback – news.

Samsung Galaxy S8, secondo problema: il sensore impronte digitali – rumors Galaxy S9

Un altro problema del Galaxy S8, che la Samsung dovrà risolvere con Galaxy S9, riguarda il sensore per le impronte digitali. Innanzitutto, non è così performante come ci si potrebbe attendere da un top gamma 2017, risulta essere meno accurato di tanti altri; in secondo luogo, è stato posizionato in un posto ‘terribile’, molto in alto sul retro, proprio accanto al sensore della fotocamera. Ebbene, su Galaxy S9 ci si attende sicuramente un miglioramento in questo senso: o perlomeno al di sotto della fotocamera o, preferibile, integrato all’interno del pannello frontale.

Infine, caos Samsung Galaxy S8: UFS 2.1 e 2.0, il memorygate rischia di distruggere il mercato – come riconoscere.

Samsung Galaxy S8, terzo problema: Bixby – rumors Galaxy S9

Diciamo la verità: Bixby è stata la più grande delusione di Galaxy S8; funziona al meglio soltanto in Corea, ma le app che vengono supportate sono davvero poche. Insomma, la Samsung, in vista di Galaxy S9, dovrà ripensare sia il suo assistente virtuale in generale, renderlo più integrato nell’ecosistema e più utilizzabile in tutto il mondo; dall’altro dovrebbe anche eliminare il tasto fisico che avvia Bixby, in quanto può essere oggetto di pressione accidentale. Insomma, si tratta di uno degli aspetti software/hardware intorno al quale ci si attende il maggiore lavoro.

Samsung Galaxy S8, quarto problema: ricarica veloce –  rumors Galaxy S9

Infine, diciamolo chiaramente: la ricarica veloce di Galaxy S8 non è poi così rapida come ci si attenderebbe e come si trova su altri smartphone concorrenti di LG e Google. Il chip SnapDragon 835 permetterebbe di utilizzare un sistema Quick Charge 4.0, ma la Samsung non è riuscita a sviluppare in tempo la tecnologia adatta per supportare questa ricarica davvero veloce. E così un altro passo in avanti che si potrà fare con Galaxy S9 riguarderà proprio questo aspetto, sempre più centrale nella relazione uomo-smartphone.

Commenta la notizia



GUIDA: Galaxy S8




SULLO STESSO TEMA

Send this to friend