Aumentare l’autonomia di iPhone, iPad e iPod Touch con iOS 7: ecco cosa fare

L'arrivo di iOS 7 ha causato non pochi problemi: uno di questi, il più frequente, riguarda la durata della batteria dell'iPhone, iPad o iPod Touch appena aggiornato alla nuova versione di iOS. Riteniamo dunque utile e interessante segnalarvi alcuni accorgimenti per aumentare l'autonomia del vostro device Apple, in attesa di iOS 7.1.

di Daniele Sforza, pubblicato il
L'arrivo di iOS 7 ha causato non pochi problemi: uno di questi, il più frequente, riguarda la durata della batteria dell'iPhone, iPad o iPod Touch appena aggiornato alla nuova versione di iOS. Riteniamo dunque utile e interessante segnalarvi alcuni accorgimenti per aumentare l'autonomia del vostro device Apple, in attesa di iOS 7.1.

Dopo l’aggiornamento a iOS 7, molti utenti in possesso di iPhone, iPad e iPod Touch hanno riscontrato un problema relativo all’autonomia del proprio device: non è l’unico difetto che hanno segnalato, ma degli altri abbiamo già parlato a sufficienza (vi invitiamo a cliccare sui link sottostanti per saperne di più).

C’è un modo per aumentare la durata della batteria del proprio iPhone, iPad o iPod Touch dopo l’update a iOS 7? Sì, esistono alcuni accorgimenti: andremo dunque a spiegarvi come migliorare l’autonomia del vostro device Apple per consentirvi di risolvere almeno uno dei problemi più frequenti provocati dall’avvento di iOS 7. 

 

TUTTO SUI PROBLEMI DI IOS 7

Attenzione alle Mappe di iOS 7: quale rischio si corre?

Mal di iOS 7: nausea, vertigini e mal di testa. Come evitare questi disturbi?

Bug iOS 7: problemi con la sicurezza? Ecco iOS 7.0.2

iOS 7.0.3 risolve problemi (lockscreen e iMessage), ma iOS 7.1 è in arrivo

 

Come aumentare la durata della batteria di iPhone, iPad e iPod Touch dopo l’aggiornamento a iOS 7

Andiamo quindi a elencare le migliori dritte per aumentare l’autonomia del vostro device Apple, schematizzandole punto per punto: 

  • Disattivare il 3D: l’avvento di iOS 7 ha portato notevoli cambiamenti all’interfaccia dei dispositivi Apple. Tra questi un innovativo effetto 3D e un effetto di movimento che coinvolge le icone nel momento in cui incliniamo il device, grazie al lavoro di potenziamento effettuato da accelerometro e giroscopio. Tale innovazione però non paga in termini di consumo energetico, senza contare che alcuni utenti hanno lamentato sintomi da cinetosi (mal di mare, mal d’auto) proprio a causa del movimento costante delle icone e quello degli sfondi animati. Tali funzioni si possono disattivare andando su Impostazioni, Generali, Accessibilità e, infine, Ridurre il Movimento. Ne gioverà la vostra testa, il vostro stomaco (se siete tipi sensibili), ma soprattutto la batteria del vostro dispositivo. 
  • Disattivare l’aggiornamento delle app in background: più si va avanti con i nuovi iPhone e le nuove versioni dei sistemi operativo, maggiori funzioni ci sono e, soprattutto, maggiore è il carico di lavoro che deve sopportare il vostro device. L’aggiornamento automatico in background delle app, infatti, porta il device a connettersi e a scaricare dati, provocando un consumo energetico difficilmente controllabile. Tuttavia, tale funzione si può disattivare. Per farlo, ci si dovrà recare su Impostazioni, Generale, iTunes Store e Aggiornamenti, e impostare OFF sull’opzione Aggiornamenti App in Background. 
  • Modificare la localizzazione: anche il GPS consuma parecchio. Per questo motivo è consigliabile modificare la localizzazione e tenerla attiva solo per alcune applicazioni per le quali la localizzazione veramente serve. 
  • Controllare la connettività: quello della connettività è un problema comune a tutti i device, e non solo a quelli equipaggiati con sistema operativo iOS. Tuttavia, essendo i nuovi device Apple molto più potenti e carichi di funzioni, risulta naturale che le connettività sempre accese inficino costantemente sulla batteria. Per questo motivo sarà necessario raggiungere le opzioni relative alla connettività tramite il Centro di Controllo e disattivare quelle connettività che al momento non ci servono, come possono essere il WiFi, il Bluetooth e soprattutto AirDrop. 

 

AGGIORNAMENTO – iOS 7.1 garantirà maggiore autonomia

Si attende molto dall’aggiornamento di iOS 7 alla versione 7.1, soprattutto per quanto riguarda la risoluzione di bug. Ma dagli ultimi test effettuati sulle versioni beta dell’OS, si viene a sapere come a essere migliorate e ad aumentare saranno anche la velocità dei dispositivi e la durata della batteria. Apple ha lavorato molto su questi punti, che sono anche i difetti riscontrati dalla maggior parte degli utenti che necessitano maggiormente di una soluzione: i device che si aggiorneranno a iOS 7.1 avranno dunque maggiore capacità nel gestire le applicazioni, un minor consumo energetico, e di conseguenza,  un’autonomia più lunga.  

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Come aumentare l’autonomia del tuo iPhone 5: 7 cose da sapere assolutamente

 

E voi avete altri accorgimenti da segnalarci dopo l’arrivo di iOS 7 su iPhone, iPad e iPod Touch? Segnalateci i vostri suggerimenti!

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: iOS 7, Sistemi operativi, Guide