Disdetta TIM rete fissa: ecco le modalità e i moduli

Ecco le modalità e dove trovare moduli per effettuare disdetta abbonamento TIM rete fissa.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le modalità e dove trovare moduli per effettuare disdetta abbonamento TIM rete fissa.

Sono molte le offerte di rete fissa presenti sul mercato. Molte, poi, possono essere attivate a prezzi concorrenziali  soltanto da chi passa da un operatore all’altro. Ecco allora come effettuare la disdetta di un contratto di rete fissa con Tim e dove trovare i moduli da inviare.

Disdetta TIM rete fissa: come fare?

Prima di fare la disdetta, Tim consiglia di chiamare il numero gratuito 187 e digitare il numero 1. Così si avrà la consulenza dedicata di un operatore che comunicherà anche gli eventuali costi da sostenere a seconda del contratto che si è stipulato. Essi potrebbero riguardare i costi relativi alla mancata riconsegna dei prodotti avuti in comodato d’uso o in noleggio e quelli di disattivazione in base al tipo di collegamento prescelto. Prima di effettuare la disdetta, poi, consigliamo anche di verificare se la promozione che avete attivato aveva un obbligo. Ad esempio: se l’offerta aveva un costo in super sconto ma un vincolo di 24 mesi, facendo disdetta prima dei 24 mesi si potrebbero dover restituire tutti i benefici promozionali.

Ricordiamo infine che la procedura di disdetta non è immediata per cui, nella maggior parte dei casi, la richiesta potrebbe essere evasa in circa trenta giorni per cui si sosterranno costi fino all’ultimo giorno di fruizione del servizio. In caso di cessazione definitiva dei servizi, infine, TIM prevede il pagamento minimo di 35,18 euro che può variare da contratto a contratto.

Moduli disdetta rete fissa TIM

Sulla sua pagina web e precisamente a questo indirizzo, TIM comunica che si troveranno tutti i moduli di disdetta di contratto di rete fissa in base alle proprie esigenze. Comunichiamo il modulo prescelto si dovrà scaricare, stampare e compilare in tutte le sue parti inserendo i dati richiesti. Infine esso dovrà essere inviato al numero di fax suggerito o all’indirizzo postale comunicato in altro a destra. Attenzione, però, tutta la modulistica presente si potrà scaricare soltanto dopo aver inserito il proprio numero di telefono. Fatta tale operazione un operatore TIM contatterà il cliente quanto prima per fornire tutte le indicazioni necessarie per la disdetta.

Per evitare di parlare con il call center, ecco il link del modulo per il recesso dal contratto di abbonamento, si dovrà inserire il numero di telefono, nome, cognome, codice fiscale, indirizzo, cap e località. Per ricevere eventuali rimborsi a mezzo bonifico bancario, poi, si dovranno inserire le coordinate bancarie. Al tutto si dovrà allegare fotocopia di documento di identità in corso di validità e l’invio dovrà essere fatto mediante raccomandata A/R al seguente indirizzo: TIM Casella Postale 111 00054 Fiumicino (Roma).

Leggete anche: Come effettuare la disdetta Mediaset Premium: modulistica, tempistica e penali – la guida definitiva.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Offerte Tim