Come investire oggi il proprio denaro: ecco le soluzioni

Le soluzioni su come investire oggi il proprio denaro: tra azioni, fondi di investimento, buoni fruttiferi postali e conti deposito.

di , pubblicato il
conto corrente

Come investire oggi il proprio denaro: questa è una delle domande che in molti si pongono. Rispetto a dieci anni  il numero di coloro che effettuano investimenti è cresciuto ma, come si sa, investire alle volte può risultare rischioso. È necessario quindi studiare con attenzione i mercati e gli asset offerti. Detto ciò, ecco le principali soluzioni per investire oggi i propri soldi.

Investire oggi il denaro: azioni e fondi investimento

Uno dei prodotti principali per investire oggi i propri soldi sono le azioni. Per chi non lo sapesse, esse sono le singole parti unitarie in cui è diviso il capitale delle società per azioni. Chi le acquista, quindi, compra un pezzetto della società con gli oneri e i diritti. Le azioni sono trattate anche come titoli di credito ovvero come degli strumenti che ne facilitano la trasmissione ad altri soggetti. Esse possono essere poi quotate e non quotate in borsa. Nella prima ipotesi è più semplice acquistare/venderle al prezzo di mercato. Nella seconda ipotesi ci possono essere problemi nella vendita.
Si può investire il proprio denaro anche in fondi di investimento che sono degli strumenti di risparmio collettivo gestiti da un Istituto. Essi sono nati con il fine di offrire agli interessati la possibilità di investire in forma diversificata sui vari asset. Le componenti che caratterizzano un fondo di investimento sono 3: i partecipanti del fondo, la società di gestione e le banche depositarie. Chi entra in un fondo di investimento deve però sostenere subito dei costi. Parliamo della commissione di ingresso/sottoscrizione, di quella di gestione fondo e l’extra commissione di performance. Quest’ultima è una commissione opzionale che alcuni fondi decidono per premiarsi quando il rendimento supera una determinata soglia prefissata. Sul sito ufficiale della Borsa ogni giorno è possibile seguire l’andamento dei prezzi delle quote dei vari fondi.

Si segue allo stesso modo di quello delle azioni.

Investire oggi il proprio denaro in buoni fruttiferi postali e conti deposito

Mediante Poste Italiane è possibile investire i propri soldi in buoni fruttiferi postali. Questi ultimi sono dei prodotti di investimento finanziario che insieme ai libretti di risparmio postale costituiscono il cosiddetto risparmio postale. Si presentano sia in forma cartacea (titolo di carta) che in forma dematerializzata. Quest’ultima è una registrazione contabile su un conto di regolamento che può essere il libretto di risparmio postale o il conto BancoPosta. Sono poi emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti che è una società controllata dallo Stato Italiano. Al momento conviene di più investire in buono fruttifero postale 4×4. Tale tipologia di titolo, però, è un investimento a lungo periodo (fino a 16 anni) con rendimento annuo lordo a scadenza dello 0,75%.
Infine tra i prodotti di investimento sicuri ma che rendono meno (come i bfp) c’è il conto deposito che si appoggia ad un conto corrente tradizionale. Esistono due tipologie di conto deposito: il vincolato e il libero. Nel primo caso non c’è svincolo denaro se non alla scadenza del contratto. In cambio di questo vincolo si hanno tassi di rendimento più alti che crescono in base alla durata. Se il risparmiatore, però, preleva il denaro prima della scadenza pagherà una penale ovvero avrà una riduzione parziale o totale degli interessi. Il conto libero, invece, non obbliga a tenere fermi i soldi per un determinato periodo. C’è quindi più flessibilità che si traduce in interessi più bassi. Tra i migliori conti deposito di aprile 2021 c’è anche quello Illimity con un tasso annuo lordo che arriva fino al 2% per somme vincolate.
[email protected]

Argomenti: ,