Investire 3.000 euro in un buono fruttifero 4×4 quanto rende a fine contratto?

Investendo a fine aprile 2021 denaro in un buono fruttifero postale 4x4 a 16 anni quanto renderà a fine contratto?

di , pubblicato il
buono fruttifero postale

Investire 3.000 euro in un buono fruttifero postale 4×4 quanto rende a fine contratto e quindi dopo 16 anni? Questo è quanto ci chiede una lettrice. Ebbene per effettuare il calcolo, Cassa Depositi e Prestiti ha messo a disposizione dei consumatori un calcolatore. Quest’ultimo comunica quanto vale il rendimento o simula il guadagno di un investimento. Ecco maggiori informazioni in merito.

Investire in un buono fruttifero postale 4×4

Dal calcolatore messo a disposizione da Cassa Depositi e Prestito, l’ente che emette i buoni fruttiferi postali, è possibile scoprire quanto vale il buono. Sarà necessario in primis inserire la tipologia del titolo in questo caso il 4×4 e la data di sottoscrizione, ad esempio il 21 aprile 2021. Si dovrà poi inserire la cifra investita ovvero 3.000 euro e quella di liquidazione dopo 16 anni. Quindi 21 aprile 2037 e poi si dovrà cliccare su calcola.
In una prima tabella si potrà vedere quali saranno gli interessi lordi maturati ovvero di 380,98 euro. La ritenuta fiscale di 47,62 euro per cui il montante liquidato ovvero la cifra finale sarà di 3.333,36 euro. Si leggerà poi la data di scadenza che, come detto, sarà il 21 aprile 2037 mentre quella di prescrizione il 21 aprile 2047. Attenzione a quest’ultima data, se si sottoscriveranno buoni fruttiferi postali cartacei. Con la prescrizione, infatti, si perderà ogni diritto a riscuotere sia la somma investita che gli eventuali interessi.

Quanto vale a scadenza un buono fruttifero 4×4

Grazie allo strumento messo a disposizione da Cassa Depositi e Prestiti, cliccando su visualizza sviluppo si avranno i dati di rendimento del buono ogni 4 anni. Ad esempio il 21 aprile 2025 e quindi dopo 4 anni, gli interessi maturati lordi saranno di 24,07 euro con ritenuta fiscale di 3,01 euro. Il montante liquidato sarà quindi 3.021,06 euro. Il 21 aprile 2029 dopo 8 anni, gli interessi lordi saranno di 72,76 mentre la ritenuta fiscale di 9,10 euro. Il montante liquidato sarà quindi di 3.063,66 euro. Al 21 aprile 2033, infine, gli interessi lordi saranno di 147,21 euro mentre la ritenuta fiscale di 18,40 euro. Il montante liquidato sarà quindi di 3.128,81 euro. Si ricorda che al buono postale si applicherà anche l’imposto di bollo. Quest’ultima, introdotta, con il Decreto Salva Italia sarà del 2 per mille (0,2%).


Per chi non lo sapesse il buono 4×4 è il prodotto di investimento per lunghi periodi fino a 16 anni. Grazie ad esso si potrà contare su rendimenti fissi crescenti e si avrà flessibilità di rimborso dopo 4, 8 e 12 anni con il riconoscimento degli interessi maturati. Le condizioni in vigore dal 20 novembre ci dicono che dopo 4 anni, il rendimento annuo lordo sarà dello 0,20%. Dopo 8 anni dello 0,30%, dopo 12 anni dello 0,40% e dopo 16 anni dello 0,75%.

Leggi anche: Come investire oggi il proprio denaro: ecco le soluzioni
[email protected]

Argomenti: ,