Tesla Model 3: svelata la carrozzeria definitiva

Tesla Model 3: in rete trapela un documento che mostra la carrozzeria definitiva del veicolo che dovrebbe essere presentato nel corso a luglio

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model 3

Oggi giornata importante per Tesla è stata infatti svelata la carrozzeria definitiva della nuova vettura Tesla Model 3. Questa auto a luglio dovrebbe essere ufficialmente presentata nella sua veste definitiva e poi essere messa in produzione. Infatti nelle scorse ore è trapelato in rete un documento ufficiale indirizzato alla rete di assistenza della celebre casa automobilistica americana fondata da Elon Musk. Questo documento  mostra la carrozzeria del nuovo Tesla Model 3 che dovrebbe essere lanciata nel corso del prossimo mese di luglio. 

 

Tesla Model 3: ecco la carrozzeria definitiva

 

Il documento mette in evidenza alcune cose. Ad esempio la fiancata della futura Tesla Model 3 è molto simile a quella vista nel prototipo che in questi mesi vi abbiamo mostrato in numerose foto spia. La coda  invece è stata lievemente modificata rispetto al prototipo e adesso sembra accogliere un portellone più capiente. Questo permette un accesso più agevole al bagagliaio, cosa molto gradita ai clienti di Tesla.

 

Altra cosa che trapela dalle immagini in questione è che la futura Tesla Model 3 nella sua versione definitiva avrà un design ancora più filante rispetto alla concept mostrata nel 2016, con finestrini più bassi e un assetto più sportivo. SI tratta dunque di una testimonianza molto interessante che noi vi mostriamo nelle immagini qui sotto.

 

Leggi anche: Tesla Model S: aggiornata l’offerta in Italia, le ultime novità

 

Tesla Model 3

Tesla Model 3: ecco le prime immagini ufficiali rivelate in un documento indirizzato alla rete di assistenza

 

Leggi anche: Tesla: Elon Musk chiede lo stop agli incentivi alle auto elettriche

 

Ricordiamo infine che a proposito di  Tesla Model 3, le previsioni funeste di Morgan Stanley, hanno provocato nei giorni scorsi un crollo in Borsa. La società di consulenza infatti teme possibili ritardi nell’uscita sul mercato del nuovo modello. Secondo i suoi analisti è probabile che entro fine 2017 solo 2 mila unità di Model 3 verranno consegnate ai legittimi proprietari delle oltre 400 mila unità ordinate. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla