Tesla Model S: aggiornata l’offerta in Italia, le ultime novità

Tesla Model S: aggiornata l'offerta in Italia per il celebre modello della casa automobilistica di Elon Musk, ecco le principali novità

di Andrea Senatore, pubblicato il
Tesla Model S

Tesla Model S è uno dei modelli più famosi presenti nella gamma della celebre casa automobilistica americana fondata da Elon Musk. Questo veicolo di recente è andato incontro ad una vera e propria semplificazione del listino. Tesla Model S ha visto infatti l’eliminazione delle versioni più economiche. Innanzi tutto, la prima grande novità è che arrivano nuove dotazioni all’equipaggiamento di serie. Anche in questo veicolo viene migliorato notevolmente il sistema di guida Autopilot. inoltre in Italia viene introdotta una formula d’acquisto considerata più idonea alle esigenze dei consumatori del nostro paese.

 

Tesla Model S: novità importanti in Italia

 

In pratica, Tesla Model S viene proposta in Italia con un leasing dedicato sia alle aziende sia ai privati, con tasso di interesse allo 0,25 per cento. Le rate da pagare saranno di 645 euro al mese. Questo in caso di contratto della durata di 60 mesi e percorrenza annua concordata di 10.000 km. Vi è anche un’altra opzione che prevede rate da 827 euro al mese per 40.000 km annui. In entrambi i casi però bisognerà versare una prima rata da 10.645 euro. Infine è prevista una maxi rata finale  di 35.733 euro nel primo caso e di 24.930 euro nella seconda ipotesi. 

 

Leggi anche: Tesla Model 3, raccolto un miliardo di euro per il suo lancio nel 2017

 

Tesla Model S

Tesla Model S: le ultime novità, aggiornata l’offerta commerciale in Italia

 

Leggi anche: Tesla: Elon Musk chiede lo stop agli incentivi alle auto elettriche

 

Come vi abbiamo anticipato poc’anzi, importanti aggiornamenti arrivano anche per il sistema Autopilot che con l’aggiornamento alla versione 8.1 ottiene nuove funzionalità. Tra queste segnaliamo lo sterzo automatico funzionante sino a 145 km/h, il cambio automatico di corsia, e il parcheggio automatico in parallelo. Oltre ovviamente al dispositivo per entrare o uscire autonomamente dal proprio garage, che rappresenta probabilmente una delle novità più interessanti proposte da questo aggiornamento. Ovviamente la speranza dei dirigenti della casa americana con queste novità è quella di aumentare ulteriormente le vendite di questo modello in Italia in attesa dell’arrivo della più economica Tesla Model 3. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tesla