Alfa Romeo: ecco quale sarà il primo modello con PSA

Ecco quale potrebbe essere il primo modello che Alfa Romeo realizzerà grazie alle tecnologie e alle risorse di PSA

di , pubblicato il
Alfa Romeo

In tanti si domandano quale sarà il primo modello che Alfa Romeo realizzerà con il gruppo PSA. A quanto pare, si dovrebbe trattare del futuro SUV compatto di segmento B che secondo indiscrezioni si potrebbe chiamare Brennero. Si dice che questo modello che sarà lungo poco più di 4 metri e 10 dovrebbe arrivare nel corso del 2022.

La piattaforma che potrebbe venire utilizzata per questo veicolo è la CMP di PSA. Questo significa che il modello sarà dotato di trazione anteriore o integrale e che sicuramente arriveranno anche versioni elettrificate. Non si sa ancora invece se è prevista una versione totalmente elettrica.

Ecco quale potrebbe essere il primo modello che Alfa Romeo realizzerà grazie alle tecnologie e alle risorse di PSA

Il nuovo modello di Alfa Romeo potrebbe venire svelato nel corso del prossimo anno sotto forma di concept car. In quel caso conosceremo maggiori informazioni su quello che è destinato ad essere il nuovo entry level nella gamma della casa automobilistica del Biscione, occupando la posizione che fino a qualche anno fa era di Alfa Romeo MiTo.

Questo veicolo avrà un gemello di Jeep che arriverà sempre nel corso del 2022. Entrambi i modelli dovrebbero venire realizzati in Italia sebbene su una piattaforma del gruppo PSA. Conferme su questi progetti dovrebbero arrivare già nel corso dei prossimi mesi. Grazie a questo modello le immatricolazioni di Alfa Romeo in Europa dovrebbero aumentare di molto nei prossimi anni. Questo in quanto il SUV si va a collocare in un segmento di mercato tra quelli maggiormente in crescita.

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: ecco quali modelli potrebbero essere confermati nel 2020 dalle due case automobilistiche italiane

Leggi anche: Nuova Alfa Romeo Giulietta: la futura generazione della berlina compatta avrà molto in comune con il suv Tonale

Argomenti: