Alfa Romeo Rombo e Brennero: saranno questi i nomi dei Suv del Biscione?

Alfa Romeo Rombo potrebbe essere il nome del nuovo urban Suv di segmento B che forse sarà prodotto a Melfi.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato delle indiscrezioni sui nuovi modelli del Biscione ed in particolare di un nuovo Suv di Alfa Romeo che potrebbe essere prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler di Melfi al posto di Fiat Punto. Negli ultimi giorni sarebbero emersi anche i nomi che questi nuovi Suv potrebbero avere quando arriveranno sul mercato. Al momento, sempre secondo indiscrezioni, i nomi più gettonati sarebbero quelli di Alfa Romeo Rombo e Brennero. 

Alfa Romeo Rombo potrebbe essere il nome del nuovo urban Suv di segmento B che forse sarà prodotto a Melfi

Alfa Romeo Rombo potrebbe essere il nome del nuovo Urban Suv che forse prenderà il posto nella gamma del Biscione dell’attuale Alfa Romeo MiTo. Il veicolo in questione che deve comunque ancora essere confermato da Sergio Marchionne, potrebbe venire prodotto a Melfi accanto a Jeep Renegade e Fiat 500X. Il nome Rombo deriverebbe da un passo di montagna molto famoso, un passo alpino situato a 2.500 metri di altezza sulle Alpi Orientali. 

Alfa Romeo Brennero potrebbe essere invece il nome del Suv di segmento E

Per quanto riguarda invece il Suv di segmento E che dovrebbe essere prodotto a Mirafiori accanto a Maserati Levante, si parla del nome Alfa Romeo Brennero. Non è invece ancora chiaro come si chiamerebbe l’eventuale Suv di segmento C, quello che per intenderci affiancherebbe la nuova generazione di Giulietta. Sui nomi dei nuovi suv di Alfa Romeo molto probabilmente maggiori indicazioni le darà lo stesso Sergio Marchionne il prossimo 1 giugno a Balocco.

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat partono alla conquista della Germania: ecco la promozione che farà la differenza

Alfa Romeo Rombo

Alfa Romeo Rombo potrebbe essere il nome del nuovo urban Suv di segmento B che forse sarà prodotto a Melfi

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco cosa potrebbe rivelare Sergio Marchionne il prossimo 1 giugno

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo