Nuova Alfa Romeo MiTo: ecco l’ultima ipotesi

Ecco quale potrebbe essere l'aspetto di una nuova Alfa Romeo MiTo secondo un render apparso sul web nelle scorse ore

di , pubblicato il
Alfa Romeo MiTo

Nel mese di luglio del 2018 la produzione di Alfa Romeo MiTo è stata definitivamente interrotta. Al momento l’arrivo sul mercato di una nuova generazione non è previsto. Nemmeno dopo la fusione di Fiat Chrysler con PSA sembra che un simile modello possa tornare. Nonostante ciò sono in molti a rimpiangere la vettura compatta che ha avuto il merito negli scorsi anni di far avvicinare al marchio del Biscione anche le nuove generazioni.

Ecco quale potrebbe essere l’aspetto di una nuova Alfa Romeo MiTo secondo un render apparso sul web nelle scorse ore

Segnaliamo che sul web nelle scorse ore è stato pubblicato un render che prova ad ipotizzare come potrebbe essere una nuova Alfa Romeo MiTo nel caso in cui la vettura tornasse ad essere venduta. Il render è opera dell’artista digitale Williams Silva che ha ipotizzato una nuova generazione di MiTo con un frontale simile a quello visto con la versione concept car del crossover Alfa Romeo Tonale. Del resto sono stati gli stessi dirigenti di Alfa Romeo a dire che Tonale avrebbe rappresentato una sorta di anticipazione dello stile delle future auto della casa automobilistica del Biscione.

Oltre a Tonale la nuova Alfa Romeo MiTo così come immaginata da Williams Silva prende in prestito anche le prese d’aria laterali di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Se mai un simile modello dovesse tornare nella gamma dello storico marchio milanese, questo sicuramente disporrebbe della piattaforma CMP (Compact Modular Platform) del gruppo PSA. Al momento però l’ipotesi sembra al quanto remota.

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: ecco quali modelli potrebbero essere confermati nel 2020

Argomenti: