Pensione di vecchiaia anticipata con 57 anni di età, 30 anni di contributi e il 100% di invalidità, spetta?

E' possibile per un invalido con 57 anni di età e 30 anni di contributi accedere alla pensione di vecchiaia anticipata?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
assegno invalidità nel pubblico impiego

Buongiorno, vorrei sapere se posso andare in pensione anticipatamente. Premetto che ho 57 anni ad agosto, ho una invalidità al 100 % e a febbraio devo fare un’ altra visita per aggravamento. Ho poco più di trent’anni di contributi.

 

Se non lavora nel settore pubblico potrebbe fruire della pensione di vecchiaia anticipata che permette, a coloro che hanno una invalidità superiore all’80%, di poter accedere alla pensione di vecchiaia con requisiti anagrafici ridotti: per gli uomini a 60 anni e 7 mesi, per le donne a 55 anni e 7 mesi, in entrambi i casi unitamente a 20 anni di contributi versati.

La prestazione è prevista dall’articolo 1 comma 8 del Dlgs 503 del 1992 e confermata dalla Circolare Inps numero 35 del 2012.

Si ricorda, però, che per accedere a questa forma pensionistica i lavoratori in questione devono aspettare l’apertura di una finestra mobile di 12 mesi per ottenere la decorrenza del trattamento.

Si sottolinea, in ogni caso, che la misura è prevista soltanto per i lavoratori del settore privato iscritti all’Assicurazione Generale Obbligatoria e ai fondi di previdenza sostitutivi dell’Ago (riportati nella circolare Inps numero 82 del 1994).

Il beneficio, quindi, non può essere concesso ai lavoratori del settore pubblico e ai lavoratori autonomi.

Leggi anche: Pensione di vecchiaia o anticipata: prima dei 60 anni quando è possibile?

Pensione di vecchiaia anticipata disabili: vale per i dipendenti che versano nelle casse professionali?

Pensione vecchiaia anticipata Invalidi: finestra di 12 mesi

Per dubbi e domande contattami: [email protected]

Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, News pensioni, Pensione Invalidi