Pensione di vecchiaia o anticipata: prima dei 60 anni quando è possibile?

Quali sono le possibilità di ottenere una pensione prima del compimento dei 60 anni di età? Vediamo tutte le ipotesi.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Quali sono le possibilità di ottenere una pensione prima del compimento dei 60 anni di età? Vediamo tutte le ipotesi.

Grazie del suo interesse per questo argomento. Vorrei sottoporle la mia situazione: sono nata nel 1960 ho lavorato 35 anni assicurata poi a nero o come è  capitato, tramite agenzia interinale (sfruttamento).

Ora lavoro si è no 5 mesi l’anno.
Come potrò arrivare alla pensione?
Alla mia età preferiscono ragazze giovani da assumere.
Lo stato non ci trova ne lavoro né ci aiuta ad arrivare ad una pensione.
Come si può risolvere tutto questo?
Per pagare i contributi mancanti ci vogliono i soldi e io di mobilità  prendo 500 euro e mi bastano per mangiare tralasciando cure dentistiche ecc… 
Grazie.

Quali sono le possibilità di pensionarsi prima dei 60 anni ora che l’età per accedere alla pensione di vecchiaia sta per aumentare a 67 anni?

Sembra un miraggio poter andare in pensione con più di 7 anni di anticipo ma ci sono ancora delle modalità che lo permettono, vediamo quali sono e per chi è ancora possibile.

Quota 41 lavoratori precoci

E’ possibile anticipare l’età pensionabile per coloro che hanno iniziato a lavorare molto giovani grazie alla quota 41 per i lavoratori precoci, che però prevede dei requisiti da soddisfare:

  • 41 anni di contributi versati
  • Almeno 12 mesi di contributi versati prima del compimento dei 19 anni di età
  • Appartenenza ad uno dei 5 profili di tutela previsti

Pensione anticipata

E’ possibile accedere ad un pensionamento anticipato indipendentemente dall’età anagrafica anche con la pensione anticipata che, al momento, richiede come requisiti 41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini. Questo requisito è destinato ad aumentare già il 1 gennaio 2019 di 5 mesi, ma per chi ha iniziato a lavorare a 17 anni è raggiungibile prima del compimento dei 60 anni.

Pensione di vecchiaia anticipata

E’ possibile accedere con meno di 60 anni se donna, o con poco più di 60 anni se uomini, alla pensione di vecchiaia anticipata per gli invalidi con percentuale di invalidità superiore all’80%.

Per le donne, in questo caso, l’accesso alla pensione è a 55 anni e 7 mesi, per gli uomini a 60 anni e 7 mesi con almeno 20 anni di contributi.

Per i non vedenti i requisiti sono più vantaggiosi: 55 anni e 7 mesi per gli uomini e 50 anni e 7 mesi per le donne con almeno 10 anni di contributi.

Altre possibilità di pensione prima dei 60 anni

Ci sono, inoltre, altre possibilità di pensionamento prima del compimento dei 60 anni di età che sono rappresentate dall’opzione donna,  dalla pensione di anzianità del comparto difesa e sicurezza,  la pensione di vecchiaia per ballerini, attori, tersicorei, cantanti, concertisti, lavoratori marittimi e per sportivi professionisti.

Conclusioni

Se non rientra in nessuno dei casi sopra descritti, l’unico modo per ottenere la pensione o è quello di raggiungere i requisiti necessari alla pensione anticipata (per la quale le mancano troppi contributi e ha ragione lei per quel che riguarda il salatissimo prezzo da pagare) o di attendere di maturare i requisiti per quella di vecchiaia per la quale ha ampiamente i requisiti contributivi.

Per dubbi e domande contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, News pensioni, Pensioni anticipate