Nuovo tentativo di truffa tramite E-mail Phishing. Fate attenzione

È in corso una nuova campagna di Phishing tramite false comunicazioni di rimborsi fiscali da parte dell’Agenzia delle Entrate.

di , pubblicato il
È in corso una nuova campagna di Phishing tramite false comunicazioni di rimborsi fiscali da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Sono in corso nuovi tentativi di phishing a danno degli utenti attraverso email che riportano falsamente il logo dell’Agenzia delle Entrate”. Lo ha reso noto la stessa Agenzia con un comunicato stampa del 28 gennaio 2021. Vediamo meglio di cosa si tratta

Il nuovo tentativo di Phishing

È in corso una nuova campagna di phishing tramite false comunicazioni di rimborsi fiscali da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Lo comunica l’Agenzia delle entrate con un comunicato stampa del 28 gennaio 2021.

Le mail hanno come nome mittente “Agenzia Entrate”, ma l’indirizzo e-mail non è riconducibile all’Agenzia. L’oggetto, si legge nel comunicato, “parla di una fantomatica notifica di rimborso”. Ecco un esempio di questi messaggi:

  • Da: Agenzia Entrate
  • Inviato: mercoledì 27 gennaio 2021 16 : 38
  • Oggetto: Notifica di rimborso # 01272021 – IT

phishing Truffa

Attenzione, il messaggio contiene un link che conduce e un contenuto malevolo.

L’Agenzia delle Entrate invita tutti i cittadini a non cliccare sui link contenuti all’interno di essi e a cancellarli immediatamente.

Come difendersi dalle truffe?

Le comunicazioni contenenti dati personali dei contribuenti, viene spiegato dalla stessa Ade, non vengono mai inviate per posta elettronica.

Le informazioni personali sono consultabili esclusivamente nel Cassetto fiscale, accessibile tramite l’area riservata sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Si raccomanda, dunque, a tutti i contribuenti di verificare sempre preventivamente i mittenti sconosciuti, senza aprire allegati o seguire collegamenti presenti nelle mail (anche per evitare danni ai propri pc, tablet e smartphone) e in caso di dubbio di cestinare i messaggi.

Articoli correlati

Argomenti: , ,