È meglio riscattare la laurea subito o in futuro?

Riscattare la laurea è sempre stato oneroso, ma conviene riscattare gli anni trascorsi sui banchi dell’Università subito o in futuro?

di , pubblicato il
Riscattare la laurea è sempre stato oneroso, ma conviene riscattare gli anni trascorsi sui banchi dell’Università subito o in futuro?

Riscattare la laurea è sempre stato oneroso, ma conviene riscattare gli anni trascorsi sui banchi dell’Università subito o in futuro? Grazie al sistema agevolato è possibile riscattare la laurea versando cifre molto più esigue rispetto a qualche anno fa.

Si tratta di una particolare contribuzione utile ai fini previdenziali per raggiungere prima il numero di anni necessari per ottenere la pensione, ma anche per aumentarne l’ammontare.

I vantaggi sono legati a molti fattori, tra cui l’età, gli anni e l’ammontare della contribuzione già versata al sistema previdenziale.

Riscatto laurea: quali sono i titoli riscattabili?

È possibile riscattare i seguenti titoli accademici:

  • i diplomi universitari (corsi di durata non inferiori a due e non superiori a tre anni);
  • i diplomi di laurea (corsi di durata non inferiori a quattro e non superiori a sei anni);
  • i diplomi di specializzazione post lauream e quelli conseguiti al termine di un corso di durata non inferiore a due anni;
  • i dottorati di ricerca i cui corsi sono regolati da specifiche disposizioni di legge;
  • i titoli accademici introdotti dalla riforma dell’Università del 1999 e laurea specialistica.

Si ricorda che sono esclusi dalla possibilità di riscatto:

  • i periodi già coperti da contribuzione obbligatoria o figurativa;
  • i periodi di iscrizione fuori corso;
  • i diplomi di laurea conseguiti in università estere non riconosciute in Italia.

Riscatto laurea: meglio farlo subito o poi?

Per aumentare l’assegno previdenziale è buon consiglio riscattare la laurea subito.

Come anticipato in questo articolo dedicato al calcolo pensione, gli anni di contributi previdenziali valgono sia ai fini della determinazione del calcolo dell’assegno previdenziale che dell’accesso alla pensione.

Dal punto di vista dei costi, conviene riscattare la laurea da inoccupati.

Riscatto laurea agevolato: come funziona?

È possibile accedere al riscatto laurea con il sistema agevolato anche chi ha iniziato a versare contributi INPS prima del 1996 e aveva meno di 18 anni di contributi versati al 31 dicembre 1995 e ha un minimo di 15 anni di contributi di cui almeno 5 versati dopo il 31 dicembre 1995

La fonte normativa di riferimento è la Legge n.26 del marzo 2019, che ha introdotto la modalità ‘agevolata’, abbassando notevolmente i costi del riscatto.

Riscatto laurea: è possibile fare domanda?

La richiesta per riscattare gli anni di laurea può essere fatta in qualsiasi momento tramite il sito dell’INPS, che mette anche a disposizione un calcolatore.

 

Argomenti: