Coronavirus, 1.000 euro al mese per gli iscritti all’Enpam

Niente Bonus 600 per gli iscritti alle casse di categoria. L’Enpam comunica il proprio Bonus da 1.000 euro. Vediamo di cosa si tratta.

di , pubblicato il
Niente Bonus 600 per gli iscritti alle casse di categoria. L’Enpam comunica il proprio Bonus da 1.000 euro. Vediamo di cosa si tratta.

L’Enpam, Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri, ha da poco comunicato che verserà a tutti i medici e odontoiatri che svolgono libera professione e che hanno avuto un importante calo del reddito a causa del Covid-19, un assegno da mille euro al mese.

Dichiara il presidente della Fondazione Enpam Alberto Oliveti: “È un segnale di presenza concreto dell’ente previdenziale nei confronti di tutti coloro non hanno un reddito garantito e che danno tanto al rapporto medico paziente, troppi anche la vita. Tutti i colleghi possono contare sull’Enpam come primo aiuto, sapendo che promuoveremo ulteriori iniziative per garantire un supporto in questo periodo drammatico. Allo stesso tempo aspettiamo anche gli interventi, per i quali ci siamo battuti moltissimo, da parte del governo”.

Vediamo meglio di cosa si tratta.

 

Bonus 1.000 euro per gli iscritti all’Enpam

Fa sapere l’Enpam: Quanti hanno versato l’aliquota intera del 17,50% riceveranno l’importo intero di 1.000 euro mentre chi versa l’aliquota dimezzata riceverà il 50%. Il sussidio sarà riconosciuto in proporzione anche a chi versa il contributo ridotto del 2 per cento.

Per quanto riguarda il trattamento fiscale, l’Enpam ha chiesto che questo beneficio sia esentasse, un po’ come previsto per il Bonus 600 euro contenuto nel Decreto Cura Italia.

 

A chi spetta?

Il Bonus spetta agli iscritti in regola con i contributi previdenziali e per i quali nel 2019 risultino contributi versati su redditi prodotti l’anno precedente, che in questi giorni hanno subito pesanti cali di fatturato (oltre un terzo rispetto all’ultimo trimestre dello scorso anno).

È possibile farne richiesta attraverso l’area riservata del sito www.enpam.it.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: ,