Cameretta bambini: si può usare la carta del reddito di cittadinanza?

Un lettore che ha appena ricevuto la card ci chiede se può usare il sussidio per comprare i mobili della cameretta per la figlia.

di , pubblicato il
Un lettore che ha appena ricevuto la card ci chiede se può usare il sussidio per comprare i mobili della cameretta per la figlia.

“Salve, da questo mese percepisco il reddito di cittadinanza. Posso usare l’importo per comprare una cameretta per bambini? Ho due figli. Il mese prossimo, un acquisto simile potrebbe insospettire il Fisco o si tiene conto del numero di componenti del nucleo familiare?”.

Quali mobili si possono comprare usando la card del reddito di cittadinanza?

Spese ammesse con il Reddito di Cittadinanza: i mobili si possono comprare

Partiamo con un riferimento ad alcuni voci di spesa borderline sulle quali si discuteva e che, invece, sono state espressamente inserite nel novero di quelle ammesse con la carta del RdC. Tra queste troviamo, ad esempio il telefono cellulare, abbigliamento (esclusa pellicceria) e, per rispondere al quesito del lettore mobili ed elettrodomestici.

Per approfondire le spese ammesse leggi anche:

Perché con il Reddito di Cittadinanza si può comprare il cellulare ma non l’abbonamento a Netflix?

Posso ricaricare il cellulare usando il reddito di cittadinanza?

Ci sono dei limiti numerici per ogni acquisto?

Il lettore si chiede anche se sarà possibile, il mese prossimo, comprare altri mobili per la cameretta avendo due figli o se l’acquisto di un medesimo bene potrebbe insospettire il Fisco. Purtroppo non mancano segnalazioni di chi fa spesa per soggetti terzi con la carta del reddito di cittadinanza, salvo poi farsi rimborsare l’importo in contanti. Si tratta di una truffa.

Leggi anche:

Si può fare spesa per altri con la card del RdC e farsi ridare i soldi in contanti?

Nel caso descritto, invece, nulla osta al nuovo acquisto di mobili per la cameretta usando la carta del reddito di cittadinanza. I controlli del Fisco al momento si concentrano sull’importo e non anche sul singolo acquisto (tranne che si tratti di voci vietate).

Peraltro, sarebbe in ogni caso facile per il lettore dimostrare di aver acquistato mobili per la casa conservando scontrini o fatture.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Argomenti: , , ,